La biografia di Silvio Berlusconi nel "press kit" che Bush ha distribuito al G8 ai giornalisti al seguito


Una gaffe senza precedenti al G8: tanto che George Bush è stato costretto a porgere le sue scuse a Berlusconi e al popolo italiano. Per quale motivo? Per capirlo, basta leggere la biografia del presidente del consiglio pubblicata nel ‘press kit’ che la Casa Bianca ha distribuito ai giornalisti al seguito del presidente americano.

Il premier italiano è stato uno dei più controversi leader nella storia di un paese conosciuto per corruzione governativa e vizio – si legge nel profilo -. Principalmente un uomo d’affari con massicce proprietà e grande influenza nei media internazionali. Berlusconi era considerato da molti un dilettante in politica che ha conquistato la sua importante carica solo grazie alla sua notevole influenza sui media nazionali finché non ha perso il posto nel 2006».

La biografia pubblicata sul ‘press kit’ non si ferma qui: «Odiato da molti ma rispettato da tutti almeno per la sua ‘bella figura’ (in italiano nel testo) e la pura forza della sua volontà – afferma la biografia – Berlusconi ha trasformato il suo senso degli affari e la sua influenza in un impero personale che ha prodotto il governo italiano di più lunga durata assoluta e la sua posizione di persona più ricca del paese». La biografia di Berlusconi, che cita anche il fatto che da ragazzo «guadagnava i soldi organizzando spettacoli di marionette per cui faceva pagare il biglietto di ingresso», ricorda che il futuro premier italiano mentre studiava legge a Milano «si era messo a vendere aspirapolvere, a lavorare come cantante sulle navi da crociera, a fare ritratti fotografici e i compiti degli altri studenti in cambio di soldi». La Casa Bianca avrebbe prelevato la biografia di Berlusconi dalla ‘Encyclopedia of World Biography’ che risulta aggiornata al mese scorso.

dal Corriere della Sera articolo da visualizzare in una finestra di navigazione anonima del browser

8 Luglio 2008 · Patrizio Oliva



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Cosa sto leggendo

Stai leggendo La biografia di Silvio Berlusconi nel "press kit" che Bush ha distribuito al G8 ai giornalisti al seguito Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 8 Luglio 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 16 Dicembre 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • karalis 16 Luglio 2008 at 11:58

    Maledico ogni giorno lui e tutti coloro che l’hanno votato… ed io con le maledizioni, di solito, ci prendo! :-)

    Basta con i delinquenti al governo: facciamo dell’Italia un Paese onesto e civile, dove si premia chi rispetta le regole, non chi le infrange.

    Per equità, comunque, bisognerebbe colpire con la maledizione anche quanti hanno votato per Uòlter.

    Ma così rimarremmo veramente in pochi :-)

  • Disilluso 16 Luglio 2008 at 11:40

    Maledico ogni giorno lui e tutti coloro che l’hanno votato… ed io con le maledizioni, di solito, ci prendo! :-)

    Basta con i delinquenti al governo: facciamo dell’Italia un Paese onesto e civile, dove si premia chi rispetta le regole, non chi le infrange.

  • mauchi 8 Luglio 2008 at 23:04

    Non è il premier che è controverso è l’Italia che è un paese controverso.