Ipoteca legale e fermo amministrativo dopo visura crif

Fermo amministrativo e ipoteca legale

Due anni fa ho ricevuto un fermo amministrativo di € 32.300,00 circa per non aver pagato i contributi inps dal 1997 al 2003.

In questi giorni vado a fare una visura Crif e trovo un’ipoteca legale dell’importo di € 32.300,00 circa emessa dalla Gest Line SpA di Caserta, a novembre 2004 senza preavviso e avviso.

La mia residenza è la provincia di Napoli ma la conservatoria Immobilare si trova a Santa Maria Capua Vetere (CE). Cosa devo fare? I contributi inps sono caduti in prescrizione? Gest Line attuale Equitalia mi doveva avvisare dell’ipoteca?

iscrizione di ipoteca esattoriale

La Commissione tributaria provinciale di Aosta, con la sentenza numero 22/03/2011 depositata il 15.12.11, ha dichiarato la nullità di una iscrizione di ipoteca esattoriale, richiesta da Equitalia Nomos spa, in quanto la detta iscrizione non era mai stata comunicata al contribuente.

Afferma infatti la Commissione che il procedimento di iscrizione di ipoteca esattoriale produce indubbiamente un “provvedimento restrittivo della sfera giuridica dell’interessato, derivante da un credito di natura fiscale, ed è altrettanto evidente che tale attività non può non rientrare nell’ambito dell’applicazione delle norme in materia di procedimento amministrativo, recate dalla Legge numero 241 del 7/8/1990 e seguenti Mm., con particolare riferimento agli articoli 8 e 21 bis, e delle norme in materia di diritti del contribuente recate dalla Legge 27/7/2000 numero 212, con particolare riferimento agli articoli 6, comma 1, 7, comma 2, e 17. La stessa Agenzia delle Entrate, con nota numero 63936 del 17/4/2003, ha previsto l’onere di informare il contribuente dell’avvenuta iscrizione di ipoteca. Consegue la nullità del provvedimento di iscrizione di ipoteca per inosservanza delle norme richiamate“.

Ora, lei deve innanzitutto verificare se effettivamente il provvedimento di iscrizione ipotecaria adottato da Equitalia non le è stato mai notificato, anche per compiuta giacenza.

Allo scopo serve un accesso agli atti presso gli uffici del concessionario della riscossione.

Successivamente può, se crede, presentare ricorso per vedere annullata l’ipoteca. Tenendo anche conto, tuttavia, che quella riportata è solo una sentenza di CTP e non di Cassazione.

28 Settembre 2012 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Obbligo di preavviso di iscrizione di fermo amministrativo e di ipoteca esattoriale
Sia l'iscrizione del fermo amministrativo sul veicolo del debitore che l'iscrizione di ipoteca esattoriale sull'immobile del debitore sono atti impugnabili. Pertanto, le iscrizioni di fermo amministrativo e di ipoteca esattoriale devono essere rese note al contribuente sulla base di un principio generale che assume l'obbligo della comunicazione di tutti gli atti lesivi della sfera giuridica del cittadino. Tali comunicazioni non vanno notificate ex post, ma devono necessariamente precedere la concreta effettuazione dell'iscrizione ipotecaria e del fermo amministrativo, e ciò perché esse sono strutturalmente funzionali a consentire e a promuovere il reale ed effettivo esercizio del diritto di difesa del contribuente ...

Fermo amministrativo ipoteca e pignoramento esattoriale » Il punto
Con l'attuazione del Decreto Legge 69/2013, cosiddetto Decreto del Fare sono state introdotte importanti novità per quanto riguarda il fermo amministrativo, l'ipoteca, il pignoramento esattoriale (immobiliare e non) e quello presso terzi. All'interno dell'articolo faremo il punto sulla situazione con particolare attenzione su ogni singolo aspetto. ...

La cancellazione dei provvedimenti di ipoteca esattoriale e di fermo amministrativo non può essere richiesta al giudice ordinario con i rimedi della opposizione agli atti esecutivi
Essendo l'ipoteca esattoriale, così come il fermo amministrativo, una misura estranea all'espropriazione forzata, né l'una né l'altro vanno contestati dinanzi al giudice ordinario con i rimedi delle opposizioni esecutive. Pertanto, va altresì escluso che sia qualificabile come opposizione agli atti esecutivi, ai sensi dell'art. 617 del codice di procedura civile, la contestazione che il debitore faccia della regolarità formale dell'iscrizione dell'ipoteca esattoriale o del fermo amministrativo. In tutti i casi in cui venga richiesta la cancellazione dell'iscrizione dell'ipoteca esattoriale o del fermo amministrativo (ovvero, secondo altra terminologia, l'annullamento dell'uno o dell'altro di questi provvedimenti), l'iniziativa giudiziaria va qualificata come azione ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ipoteca legale e fermo amministrativo dopo visura crif. Clicca qui.

Stai leggendo Ipoteca legale e fermo amministrativo dopo visura crif Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 28 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 29 Maggio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)