Ipoteca di equitalia su immobile che si stava per acquistare

Ipoteca di secondo grado di Equitalia su immobile che stavo per acquistare

Stavo decidendo di acquistare una alloggio proposto come libero all'atto, per mezzo di una agenzia immobiliare, ma dopo pochi giorni mi è stato detto che c'è un' ipoteca Equitalia di 2 grado.

Questo per me è stato un brutto campanello d'allarme, visto che è sintomo di mancata lealtà da parte del venditore.

La mia domanda è questa: una volta estinta questa ipoteca, e chiaramente dopo essermi accertato di possibili altre ipoteche, nel caso di un insolvenza futura del venditore possono ”prendersela” con me, nuovo proprietario dell'alloggio?

Ipoteca di secondo grado di Equitalia su immobile da acquistare

L' ipoteca di Equitalia non è purtroppo un fatto raro, vista la facilità con cui le hanno “sparse” in giro. Come dice Lei però è un “campanello d'allarme” sullo stato di salute finanziario del venditore.

Le conviene fare degli accertamenti in quanto, in linea teorica, esiste l'eventualità della revocatoria della vendita, se il venditore la mette in atto per distogliere il bene dalla disponibilità dei suoi creditori.

Parli bene a carte scoperte con il venditore e, contemporaneamente, Le consiglio di incaricare una società che eroga servizi di informazione commerciali di valutare la posizione del venditore; solo così riuscirà a concludere la vendita serenamente o ad evitare pericolose scottature.

5 novembre 2012 · Lilla De Angelis


condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Asta giudiziaria » Come acquistare un immobile con questa procedura
Ormai è noto a tutti: acquistare un immobile, di questi tempi è sempre più complicato. C’è però un modo, poco considerato, per acquistare un immobile a un prezzo più abbordabile: partecipare a un'asta giudiziaria. Vediamo come fare nel prosieguo dell'articolo. L'asta giudiziaria, nel nostro paese, non è stata mai molto ...
Ipoteca Equitalia » Può bastare un debito superiore a 20.000 euro
Per l'iscrizione dell'ipoteca da parte di equitalia può bastare un debito superiore a 20.000 euro I vincoli all'esproprio del Dl 69/2013 non pregiudicano la possibilità della società di iscrivere ipoteca sull'abitazione del contribuente. L'immobile dove il contribuente risiede può essere ipotecato ma se questo è l'unico immobile posseduto non può ...
Fermo amministrativo ipoteca e pignoramento esattoriale » Il punto
Con l'attuazione del Decreto Legge 69/2013, cosiddetto Decreto del Fare sono state introdotte importanti novità per quanto riguarda il fermo amministrativo, l'ipoteca, il pignoramento esattoriale (immobiliare e non) e quello presso terzi. All'interno dell'articolo faremo il punto sulla situazione con particolare attenzione su ogni singolo aspetto. ...
Equitalia: pignoramento immobiliare ed ipoteca sulla casa » Limiti analogie e differenze
Pignoramento immobiliare ed iscrizione di ipoteca da parte di Equitalia: quali sono i limiti? E le differenze? Scopriamolo nel prosieguo dell'articolo. Per cominciare, va detto che i due concetti sono completamente differenti: l'ipoteca è una cosa completamente diversa dal pignoramento immobiliare e l'una non comporta, ne esclude, per forza l'altro. ...
Quando Equitalia può ipotecare l'immobile di proprietà del debitore
Decorso inutilmente il termine di sessanta giorni dalla notifica della cartella esattoriale, Equitalia può iscrivere ipoteca sugli immobili del debitore e dei coobbligati per un importo pari al doppio dell'importo complessivo del credito per cui si procede. L'agente della riscossione, anche al solo fine di assicurare la tutela del credito ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ipoteca di equitalia su immobile che si stava per acquistare. Clicca qui.

Stai leggendo Ipoteca di equitalia su immobile che si stava per acquistare Autore Lilla De Angelis Articolo pubblicato il giorno 5 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca