Ipoteca su mutuo e surroga INPDAP non possibile

Sono titolare di un mutuo prima casa presso una banca privata, con un’ipoteca paria 1,5 volte il valore del mutuo

Sono titolare di un mutuo prima casa presso una banca privata, con un’ipoteca paria 1,5 volte il valore del mutuo.

Vorrei effettuare una surroga all’INPDAP, visto che ora ne ho tutti requisiti, ma dall’INPDAP mi dicono che non è possibile, perchè nel regolamento dell’INPDAP stesso, c’è una clausola che rende obbligatorio avere un’ipoteca pari 2 volte il valore del mutuo.

All’INPDAP sono irremovibili, la banca privata mi dice che ormai l’ipoteca è scritta e non si può modificare, il risultato è che per questo problema non riesco ad accedere al mutuo INPDAP che ha condizioni estremamente vantaggiose.

Sapreste propormi qualche via d’uscita?

Ad esempio, la banca può innalzare il valore dell’ipoteca con il mio consenso?

Oppure, posso rinegoziare o sostituire il mutuo con la mia banca o con un’altra e con l’occasione innalzare l’ipoteca?

La banca può innalzare il valore dell’ipoteca se lei è d’accordo

La banca può innalzare il valore dell’ipoteca se lei è d’accordo. E, lei potrebbe anche dichiararsi disponibile a farsi carico delle spese di cancellazione della precedente ipoteca e di iscrizione della nuova.

Tuttavia, comprenderà bene come la banca non abbia alcun interesse ad attivarsi al solo scopo di perdere un cliente redditizio.

25 Settembre 2012 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Mutuo Inpdap per l'acquisto della prima casa - Informazioni generali
Sono impiegata presso la pubblica amministrazione e sono proprietaria al 50% della casa dove abito: se volessi acquistare una casa in altra regione, vorrei sapere se sarebbe valutata come seconda casa o come prima. Posso in questo secondo caso usufruire del mutuo INPDAP per l'acquisto della prima casa? ...

Mutuo: Surroga e sostituzione » Quali le differenze?
Sono qui per ottenere, spero, dei chiarimenti: in alcuni articoli pubblicati in precedenza sul vostro blog mi sono documentato sulla surroga o portabilità del mutuo. Ho anche letto però di un'altra pratica: ovvero la sostituzione del mutuo. Ma in che cosa differiscono sostanzialmente tra di loro queste due operazioni? Quali sono le principali differenze? ...

Ma la surroga del mutuo può essere negata dalla banca originaria?
Ho un mutuo con una banca, ma ne ho trovata un'altra disposta a farmi condizioni migliori: mi chiedevo se la banca con cui ho adesso il mutuo può negarmi il trasferimento. Rispondetemi, grazie. Tutti i mutui si possono surrogare, anche se in qualche caso l'operazione può essere un po' più difficile e lunga. In particolare, ci sono due casi in cui può capitare di sentirsi dire allo sportello della propria banca che non è possibile trasferire a terzi l'ipoteca: il mutuo frazionato e quello cartolarizzato. In realtà non è così: vediamo i diversi casi. Il frazionamento, infatti, riguarda il mutuo ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ipoteca su mutuo e surroga inpdap non possibile. Clicca qui.

Stai leggendo Ipoteca su mutuo e surroga INPDAP non possibile Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 25 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 1 Maggio 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)