Investimento pedonale e responsabilità del pedone

Nel caso di investimento pedonale, è esclusa la responsabilità del veicolo investitore quando il pedone si immette improvvisamente sulla strada, rendendo impossibile ogni manovra di emergenza.

La Cassazione, con una recentissima sentenza, ha affermato l'esclusiva responsabilità del pedone nel caso in cui quest'ultimo, pur sulle strisce pedonali, aveva attraversato la strada di corsa, immettendosi all'improvviso sulla traiettoria di marcia del veicolo e senza prestare la dovuta attenzione.

Il comportamento imprudente del pedone aveva reso impossibile un'idonea manovra di emergenza da parte del veicolo a causa della breve distanza di avvistamento.

I giudici, quindi, hanno rigettato la domanda di risarcimento dei danni avanzata dal pedone stesso (Cassazione, sezione III, sentenza 11 giugno 2010, numero 14064).

Per porre una domanda su investimento pedonale e responsabilità del veicolo investitore, clicca qui e accedi al forum.

Per ulteriori approfondimenti su investimento pedonale e responsabilità del veicolo investitore, consulta questa sezione.

24 ottobre 2010 · Antonella Pedone

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su investimento pedonale e responsabilità del pedone. Clicca qui.

Stai leggendo Investimento pedonale e responsabilità del pedone Autore Antonella Pedone Articolo pubblicato il giorno 24 ottobre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca