Insulti via telefono dal recupero crediti

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

Ho un debito di 2000 e 500 euro e questa sera alle ore 21 sono stata chiamata da un recupero crediti di Roma, che tra l'altro tra SMS e telefonate sono giorni che mi contatta e sono giorni che spiego il motivo del mio arretrato, questa sera sono stata addirittura insultata.

Ho chiuso la telefonata, sono stata richiamata da due numeri di cellulare e sono stata minacciata che se non avessi pagato ci saremmo visti in TRibunale" ha urlato.

Quando ho chiesto l'indirizzo per inviare una lettera di diffida , la signorina sconosciuta si è alterata ed ha urlato nuovamente che ci saremmo visti in tribunale.

Tra l'altro si sono messi a paralare dei fatti miei con una persona che si trovava in casa in quel momento, chiedendo a lui il mio nominativo.

Cosa faccio ?

7 novembre 2010 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca