Indice del post inps e debiti contributivi ceduti ad unicredit

Il mese scorso, al telefono, mi chiama una dipendente Unicredit chiedendomi se fossi al corrente che mio padre, deceduto nel 2005, avesse dei presunti debiti per contributi pensionistici con l'INPS, come coltivatore diretto, e/o per contributi operai, come datore di lavoro, per il periodo all'incirca dal 1996 al 2002/2004. E' stata molto pacata e gentile e mi ha chiesto di verificare la situazione contributiva presso l'INPS di competenza, ma non ne ho avuto il tempo. Il 06 marzo mi ha richiamato nuovamente. Premesso che io non sono a conoscenza di tali presunti debiti e che negli scorsi anni non [ ... leggi tutto » ]

Non entro nel merito della prescrizione dei presunti crediti vantati dall'INPS nei confronti di suo padre, in mancanza di precise informazioni sugli importi iscritti a ruolo. Il focus, piuttosto, va posto sulle motivazioni che suscitano l'interesse di UNICREDIT Tempo fa c'è stata una cartolarizzazione dei crediti INPS ed UNICREDIT è una delle banche che si è aggiudicata la cessione. In questo caso,  la questione rientr [ ... leggi tutto » ]

25 ottobre 2012 · Stefano Iambrenghi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Avviso di addebito con valore di titolo esecutivo - il nuovo sistema di riscossione INPS
A decorrere dal 1 gennaio 2011, l'INPS ha  introdotto un nuovo sistema di riscossione con la finalità di indirizzare l'attività dell'Istituto verso una più efficace azione di contrasto dell'omissione contributiva. Da tale data, infatti, l'istituto provvede al recupero dei crediti contributivi di propria competenza attraverso la notifica al contribuente di un ...
Contributi non versati e decadenza - quando l'INPS non può più riscuotere il credito
Per i contributi ed i premi non versati e per gli accertamenti notificati successivamente alla data del 1 gennaio 2004 l'istituto ha l'obbligo di iscrivere il credito in ruoli resi esecutivi a pena di decadenza entro i  termini previsti dal decreto legislativo  46/99 art. 25 e 36 comma 6, come modificato ...
Trasmissibilità agli eredi dei debiti contributivi INPS » L'unica salvezza è la rinuncia all'eredità
La domanda che ci si pone è se i debiti Inps si trasmettono agli eredi: gli eredi sono chiamati a pagare sia i contributi che gli interessi, salvo il diritto di rinunciare all'eredità. Una delle domande più spesso poste nel nostro forum è la seguente: gli eredi sono obbligati al ...
Regime transitorio di prescrizione per crediti contributivi INPS
Ove una nuova legge stabilisca un termine di prescrizione più breve di quello fissato dalla legge anteriore, il nuovo termine si applica anche alle prescrizioni in corso, ma decorre dalla data di entrata in vigore della legge che ne ha disposto l'abbreviazione e, naturalmente, questo principio si applica solo alle ...
La prescrizione dei contributi previdenziali è quinquennale e decorre dalla data di notifica della cartella esattoriale
La prescrizione dei contributi previdenziali è quinquennale e decorre dalla data di notifica della cartella esattoriale. Ciò è quanto emerge dalla lettura della sentenza n° 1412 del Tribunale di Catania, pronunciata in data 29 marzo 2012. I giudici catanesi, pur ribadendo che le cartelle originate da debiti previdenziali debbano essere ...

Spunti di discussione dal forum

Contributi INPS – Ho rateizzato la cartella esattoriale ma forse era già intervenuta la prescrizione
E' arrivata circa 6 mesi fa una cartella da equitalia per contributi inps di mia figlia degli anni 1993-94-95-96-97 con codice tributi 8094 e 8095 per un totale di 4897 euro. Mi recai con delega all'ufficio Equitalia che con molto garbo mi fece una rateizzazione a 20 rate di importo…
Datore di lavoro non versa contributi INPS – Come posso recuperare i contributi e quali sono i tempi di prescrizione?
Dal 2009 al 2012 ho lavorato presso uno studio legale in qualità di consulente amministrativo: ho terminato la mia esperienza a dicembre 2012 poiché ho trovato un'altra occupazione. Per puro caso, qualche giorno fa, mi sono collegato al sito INPS e ho effettuato un estratto conto. Ho notato che c'era…
Prescrizione contributi INPS
Ho operato come agente di commercio da Aprile 2009 a Dicembre 2010, con partita Iva regolarmente registrata e posizione inps comunicatami dal commercialista. durante il periodo sopra indicato non ho mai ricevuto da INPS nessuna cartella che mi invitava a pagare i contributi minimi dovuti, nonostante più volte abbia sollecitato…
Avviso di intimazione al pagamento di una cartella esattoriale per debiti INPS, IRPEF e multe
Chiedo, cortesemente, consigli per intimazione di pagamento riassuntiva di cartelle notificate a mio marito, in vari anni dal 2000 al 2014, notificata il 21 ottobre 2015 per un importo di € 175 mila relativa a contributi inps, irpef, multe. Nell'elenco delle cartelle evidenziate da Equitalia con l'allegato prospetto delle cartelle…
Prescrizione delle cartelle esattoriali dopo aver interrotto il pagamento rateale
Nel 2006 ho effettuato una rateazione di cartelle per mancati pagamenti verso Agenzia delle entrate e Inps con rate molto alte. Nel 2007 non sono più riuscito a far fronte a tale rate ed ho smesso di pagare. Da allora non ho più avuto comunicazioni da Equitalia quindi suppongo che…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post inps e debiti contributivi ceduti ad unicredit. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Inps e debiti contributivi ceduti ad Unicredit Autore Stefano Iambrenghi Articolo pubblicato il giorno 25 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 17 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Vuoi fare una domanda?