Fino ad ottomila euro di incentivi per la rottamazione dei caravan euro 0 , 1 e 2

La legge di stabilità 2016, ai commi 85 e 86 dell'articolo 1, in attuazione del principio di salvaguardia ambientale e al fine di incentivarne la sostituzione, prevede misure finalizzate alla demolizione dei caravan di categoria euro 0, euro 1 o euro 2.

Per caravan, così come indicato dal codice della strada (articolo 54, comma 1, lettera m) deve intendersi un veicolo avente una speciale carrozzeria ed attrezzato permanentemente per essere adibito al trasporto e all'alloggio di sette persone al massimo, compreso il conducente.

Dunque, per la sostituzione, in seguito a demolizione, di caravan euro 0, 1 e 2 con veicoli nuovi, aventi classi di emissione non inferiore ad euro 5 della medesima tipologia, sarà riconosciuto un contributo fino a un massimo di 8.000 euro per ciascun veicolo acquistato.

A tale fine è stata autorizzata la spesa massima di 5 milioni di euro per l'anno 2016. Il contributo sarà anticipato all'acquirente dal rivenditore sotto forma di sconto sul prezzo di vendita ed al rivenditore rimborsato sotto forma di credito d'imposta di pari importo, da utilizzare in compensazione.

Gli incentivi si applicano per i veicoli nuovi acquistati con contratto stipulato tra il venditore e l'acquirente a decorrere dal 1º gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2016 e immatricolati entro il 31 marzo 2017.

25 dicembre 2015 · Giorgio Martini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Tassa automobilistica ed esportazione del veicolo all'estero per reimmatricolazione - Nuovi obblighi
Al fine di contrastare l'elusione della tassa automobilistica alla quale sono tenuti i proprietari dei veicoli circolanti sul territorio nazionale, la legge di stabilità 2016 ha apportato modifiche agli obblighi, precedentemente previsti, conseguenti alla cessazione della circolazione dei veicoli a motore. Da gennaio 2016, la parte interessata, intestataria di un ...
Rottamazione vecchia automobile » Dove, quando e quanto?
L'acquisto di un nuovo veicolo porta con sé, spesso, il problema di liberarsi di quello antecedente. La rottamazione è la strada necessaria nel caso in cui non si riesca a rivenderla. Quindi, nel caso in cui si voglia procedere con la rottamazione auto (più correttamente demolizione di un veicolo) è ...
Imprese, artigiani e professionisti - Possibilità di ammortizzare il 140% del costo sostenuto per l'acquisto di veicoli nuovi
Ai fini delle imposte sui redditi, per i soggetti titolari di reddito d'impresa e per gli esercenti arti e professioni che effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016, con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione ...
Anche alle madri lavoratrici autonome o imprenditrici i benefici previsti per le madri lavoratrici dipendenti
Come sappiamo, al fine di sostenere la genitorialità , promuovendo una cultura di maggiore condivisione dei compiti di cura dei figli all'interno della coppia e per favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, il padre lavoratore dipendente, entro i cinque mesi dalla nascita del figlio, ha l'obbligo di ...
REI - reddito di inclusione » Un assegno mensile fino a 485 euro per le famiglie con reddito complessivo ISEE non superiore ai seimila euro
Il Reddito d'inclusione (ReI), è uno strumento di contrasto alla povertà che sostituisce sia il Sostegno all'Inclusione Attiva (SIA) che l'Asdi (Assegno Sociale di DIsoccupazione) e gli aventi diritto potranno beneficiarne a partire dal primo gennaio 2018. La misura consiste in un assegno mensile di importo variabile dai 190 fino ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fino ad ottomila euro di incentivi per la rottamazione dei caravan euro 0 , 1 e 2. Clicca qui.

Stai leggendo Fino ad ottomila euro di incentivi per la rottamazione dei caravan euro 0 , 1 e 2 Autore Giorgio Martini Articolo pubblicato il giorno 25 dicembre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 4 agosto 2017 Classificato nella categoria sostegno al reddito - contributi incentivi pensione di inabilità e assegno di invalidità - assegno familiare e per il nucleo familiare - indennità di disoccupazione Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca