L'inadempimento dell'obbligo di mantenimento

I casi di mancato pagamento dell'assegno di mantenimento, sia nei confronti del coniuge che dei figli, sono numerosissimi.

Lo scopo principale delle tutele che si possono ricevere, sia in sede civile che penale, dall'ordinamento sono quelle di garantire agli aventi diritto la disponibilità tempestiva delle somme necessarie al loro mantenimento evitando così che l'inadempimento arrechi un grave danno alle esigenze di vita del coniuge e soprattutto della prole.

Vediamo, ora, quali sono le conseguenze dell'inadempimento all'obbligo di mantenimento in materia civile e penale.

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Argomenti correlati

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su l'inadempimento dell'obbligo di mantenimento. Clicca qui.

Stai leggendo L'inadempimento dell'obbligo di mantenimento Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 7 marzo 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 15 aprile 2018 Classificato nella categoria famiglia - affidamento e mantenimento dei figli Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca