In Toscana prestiti per i precari

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

La Regione Toscana dedica ai precari un fondo di garanzia per l’accesso al credito. Grazie all’iniziativa, tutti coloro che non hanno un contratto a tempo indeterminato potranno chiedere più agevolmente prestiti di denaro, usufruendo di tassi di interesse più favorevoli rispetto a quelli di mercato.

Lo stanziamento per il progetto ammonta a 3 milioni di euro per il triennio 2007-2009 in collaborazione con il sistema bancario toscano. Al fondo potranno accedere tutti i lavoratori privi di un contratto a tempo indeterminato, i lavoratori con rapporto di lavoro autonomo, i lavoratori a progetto, quelli con collaborazioni coordinate e continuative, i dipendenti a tempo determinato e tutti coloro che sono disoccupati da meno di sei mesi dopo aver avuto contratti di questo tipo.

La domanda per il prestito potrà essere presentata a partire da gennaio, dopo l’emanazione di uno specifico bando da parte della Regione. L’importo massimo del finanziamento è di 15.000 euro, rimborsabili dai 18 ai 60 mesi a un tasso che può variare dal 6,5 per cento all’8 per cento, secondo la banca prescelta. La garanzia sarà pari al 70 per cento del finanziamento, fino a un massimo di 15.000 euro per i lavoratori a contratto.

Per i disoccupati con contratto atipico scaduto da meno di 6 mesi, la garanzia offerta è pari all’80 per cento della somma erogata.

26 novembre 2007

26 Novembre 2007 · Antonio Scognamiglio

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Giovani genitori disoccupati o precari - Una chance per trovare un lavoro stabile
Il Ministro della Gioventù ha stanziato 51 milioni di euro per la realizzazione di interventi in favore dell'occupazione di soggetti di età non superiore a 35 anni e con figli minori. In pratica, viene erogato un incentivo di 5 mila euro a favore delle imprese che provvedono ad assumere in forma stabile giovani genitori, di età non superiore a 35 anni, con figli minori. Per favorire l'incontro fra domanda ed offerta è stata creata una Banca dati per l'occupazione dei giovani genitori. Vi si possono iscrivere i soggetti occupati con rapporto di lavoro subordinato (non a tempo indeterminato) o con ...

Mutuo per giovani coppie coniugate e non - agevolazioni per i precari
Il governo ha istituito, con una dotazione finanziaria iniziale di 50 milioni di euro, un Fondo per l'accesso al mutuo per giovani coppie. Il mutuo è destinato all'acquisto della prima casa ed è riservato ai giovani precari. Il Fondo è finalizzato ad offrire le garanzie necessarie per poter ottenere un mutuo per l'acquisto della prima casa. Possono accedere al fondo le giovani coppie o i nuclei familiari anche monogenitoriali con figli minori, titolari di contratti di lavoro atipici o a tempo determinato. ...

Cessione del quinto per lavoratori precari
La normativa ha riconosciuto anche ai lavoratori a progetto, collaboratori coordinati e continuativi, agenti e rappresentanti di commercio, ecc., la facoltà di contrarre prestiti a fronte della cessione del quinto del compenso che abbia "carattere certo e continuativo". Per i soggetti in questione, la facoltà di contrarre prestiti a fronte della cessione del proprio compenso nei limiti del quinto è subordinata a due condizioni: che il loro rapporto di lavoro non sia di durata inferiore a dodici mesi; che il compenso pattuito abbia carattere certo e continuativo. In relazione al primo requisito, potrebbe porsi un problema di prova in ordine ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su in toscana prestiti per i precari. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • antonio 3 Maggio 2008 at 17:25

    Ciao.
    sono molto interessato al tuo messaggio se possibile puoi spiegarmi meglio come hai fatto e con chi hai avuto questo prestito?grazie aspetto tue notizie ciao

  • Giovanni 2 Dicembre 2007 at 19:19

    Ciao a tutti!
    Ho trovato questo sito interessante riguardante i prestiti personali e i finanziamenti e ve lo volevo segnalare, è xxxxxx .
    Io l’ho trovato molto utile…. ciaoo e grazie Giovanni

  • karalis 2 Dicembre 2007 at 19:39

    hehehehehe Giovanni, che carino, grazie della segnalazione. Ma poichè il link non funzionava (un pò povera WordPress per la scrittura dei commenti) l’ho editato.
    Cmq, visto che c’eri, potevi anche aggiungere come da prassi :” “ho chiesto un prestito, me lo hanno concesso in 24 ore senza troppe storie, visto che ero anche protestato. Il tasso è imbattibile e ti regalano anche una revolving a fido illimitato … ”
    Vabbè, sarà per la prossima volta.
    Grazie di tutto Giò e a presto.