Indice del post imu e tasi » tutto ciò che devi conoscere

La Legge di Stabilità 2014 (Legge numero 147/2013) ha istituito l’Imposta Municipale Unica (IUC) che ha il compito di riunire in un’unica tassazione le imposte relative al possesso di immobili e quelle dedicate all'erogazione e alla fruizione dei servizi comunali. La IUC si compone quindi di tre imposte differenti quali l’IMU (Imposta municipale unica relativa al possesso di immobili che non siano le abitazioni principali), la TASI (Tassa annuale sui servizi indivisibili relativa all'abitazione principale) e la TARI, destinata a finanziare i costi di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Oggi parleremo principalmente di Imu e Tasi, scoprendo analogie, differenze [ ... leggi tutto » ]

Vediamo quali sono analogie e differenze principali tra Imu e Tasi. La Tasi ha la stessa base imponibile dell'Imu, analoghi sono i criteri di calcolo sul possesso e identici sono i trattamenti per casi particolari come il non profit Però, anche se questo parallelismo in alcuni casi è un bene, perché per esempio raddoppiare anche i calcoli sulla base imponibile avrebbe moltiplicato le difficoltà, in altri però determina alcuni paradossi che finiscono per far pagare di più: e ciò perché nel nuovo tributo le aliquote sull'abitazione principale sono in media molto più alte rispetto a quelle sugli altri immobili. [ ... leggi tutto » ]

Quali sono i casi, purtroppo non rari, in cui Imu e Tasi vanno pagate entrambe? Vediamo. Imu e Tasi si sommano solo per le case di lusso: con due immobili nello stesso Comune solo uno sconto per i coniugi con residenze diverse. L’abitazione principale nel 2014 è di regola esente da Imu e soggetta a Tasi. Fanno eccezione le abitazioni principali appartenenti alle categorie catastali A1 (abitazioni di lusso), A8 (ville) e A9 (castelli). Per queste infatti l’applicazione dell'Imu è rimasta pressoché invariata anche nel corso del 2013. In questo ambito, l’aliquota base Imu per l’abitazione principale è pari [ ... leggi tutto » ]

Se la questione Imu e' ormai standardizzata (si paga l'acconto sulla base delle aliquote del 2013 solo sulle seconde case perché le case di abitazione principale sono esenti), per quanto riguarda la Tasi, istituita da quest'anno a copertura dei servizi comunali indivisibili e a carico anche dei proprietari di prime case, il discorso è ben più complesso. Fino alla scadenza del 16 Giugno 2014, infatti, non era certo se la prima rata slittasse o meno. A chiarire la questione, e' entrato in vigore il cosiddetto decreto ponte, il quale chiarisce diversi punti prevedendo, per il solo 2014: si paga [ ... leggi tutto » ]

18 giugno 2014 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

IMU e TASI per immobili a canone concordato, in locazione ed in comodato - Chiarimenti del MEF
Per gli immobili concessi in comodato ai parenti e per quelli locati a canone concordato la prima rata dell'IMU e della TASI in scadenza il 16 giugno 2016 deve essere calcolata sulla base delle aliquote applicabili nell'anno 2015, tenendo conto delle novità introdotte dalla legge di stabilità 2016. Immobili in ...
Imu e Tasi » A chi spetta il pagamento dopo la separazione di due coniugi?
In caso di di separazione, divorzio o annullamento del matrimonio e conseguente assegnazione dell'immobile di famiglia ad uno dei due ex coniugi, chi paga le tasse sulla casa, Imu e Tasi? La casa assegnata al coniuge a seguito di provvedimento del giudice di separazione legale, annullamento o divorzio, è assimilata ...
TASI - abitazione principale ed unità abitative assimilabili all'abitazione principale
Agli effetti della TASI (TAssa sui Servizi Indivisibili) deve intendersi per abitazione principale l'immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. Nel caso in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito ...
TASI - domande e risposte
No, la TASI non si applica al possesso dell'abitazione principale classificata in categoria A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze. ...
Imu e nuove tasse sugli immobili » Le cose più importanti da conoscere
Ci chiediamo se l'Imu è stata soppressa del tutto, cosa siano la Trise, la Tasi e la Tari e se nel caso di abitazione principale, l'aliquota massima sarà davvero dello 0,1 per cento. L'appartamento dato in comodato ai figli sarà esentato dalla tassa? Quali sono i poteri del Comune? E ...

Spunti di discussione dal forum

Prescrizione tasi
Volevo sapere i termini di prescrizione della TASI. Ricercando un po dappertutto trovo riferimenti alla TARI, TARSU ed altre tasse locali la cui prescrizione e di 5 anni, vale anche per la TASI?
ISEE casa coniugale e possesso
Devo compilare l'ISEE 2016: ho un'abitazione - prima casa - che ho ereditato dal decesso del mio consorte su cui, pertanto, insiste il diritto di abitazione a mio favore. La casa è stata, tuttavia, ereditata da me e dai miei figli secondo quote diverse. Vorrei sapere se nell'ISEE devo indicare…
Clausole per evitare l’azione revocatoria dell’atto notarile
Una delle clausole che evitano l'azione revocatoria sull'atto notarile è il valore commerciale del bene che si sta acquistando rispetto a quanto è riportato nel rogito. Può un perito, abilitato a valorizzare gli immobili per conto delle banche prima della concessione del mutuo, emettere un documento (quello che normalmente emette…
Validità di una risoluzione dell’agenzia delle entrate relativa ad imposta sul valore degli immobili situati all’estero (IVIE)
Possiedo un immobile in Norvegia, in cui risiedo anagraficamente (ma non fiscalmente). Ho letto la circolare del 02.07.2012 dell'Agenzia delle entrate e secondo tale circolare non rientro nei casi di IVIE ridotta allo 0,4%. Tuttavia tale circolare trova fondamento giuridico in una legge del 2011, modificata dal parlamento nel 2013.…
IVIE – Imposta sul Valore degli Immobili situati all’Estero in misura ridotta
In riferimento a questa discussione, preciso che la legge che modifica il precedente testo, in cui viene introdotta l'IVIE (Legge 214/2011), è la legge 228/2012; all'articolo 518, lettera b, la legge citata riporta testualmente: b) al comma 15-bis: 1) le parole: «Per i soggetti che prestano lavoro all'estero per lo…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post imu e tasi » tutto ciò che devi conoscere. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Imu e Tasi » Tutto ciò che devi conoscere Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 18 giugno 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria iuc tarsu tia imu tasi service tax e altri tributi locali Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca