Il titolare non aveva piu soldi per i dipendenti, la ditta è fallita, in seguito il titolare è morto senza pagare gli arretrati ai dipendenti

Parliamo di una ditta individuale: il titolare non aveva più soldi per i dipendenti, la ditta è fallita, in seguito il titolare è morto senza pagare gli arretrati ai dipendenti, i quali hanno fatto causa per riavere i soldi. Il figlio del titolare di questa ditta (che non aveva nulla a che fare con la ditta) ha fatto rinuncia dell’eredità per sè e per i figli, per non accollarsi i debiti del padre. Ciononostante, 10 anni dopo la presentazione di questo foglio con cui si attesta che la figlia del debitore, con tutta la sua famiglia, rinuncia all’eredità , arriva l’ufficiale giudiziario in casa per iniziare il pignoramento. Ora i miei quesiti sono:

– è possibile che, rinunciando all’eredità del defunto che ha prodotto i debiti possano comunque chiedere somme di denaro o pignorare i beni degli eredi rinunciatari?

– è possibile che il giudice non valuti il documento che attesta l’effettiva rinuncia da parte degli eredi e permetta il pignoramento dei beni?

– è possibile che l’avvocato della parte lesa possa entrare in casa degli eredi rinunciatari insieme all’ufficiale giudiziario per scegliere i beni da pignorare, nonostante ci sia il foglio che attesta l’effettiva
rinuncia all’eredità???

grazie

Commento di Sergio | Giovedì, 25 Settembre 2008

Si tratta di crediti particolari, però, sono quelli dei lavoratori. La legge in questi casi prevede tutele più intense. E poi i beni residui del fallito che fine hanno fatto, da chi sono amministrati, pur in assenza di accettazione da parte dei figli ?

Commento di consulente legale | Sabato, 27 Settembre 2008

25 Settembre 2008 · Loredana Pavolini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Protesto del socio amministratore o della ditta
Sono titolare di una srl con me unico socio amministratore: dopo alcuni investimenti sbagliati non sono riuscito a coprire degli assegni e sono protestato. La mia domanda e\'questa: e\'protestata la ditta oppure io? qualcuno mi ha detto che la ditta e\'protestata ed io annche come titolare d\'azienda. Quindi io mi domando: se vendessi la mia ditta a chi sarebbe disposto a prendersi i miei debiti io risulterei pulito? Non ci sto capendo piu niente per favore fatemi sapere qualcosa di preciso in merito. ...

Come funziona l'esdebitazione fallimentare di una ditta individuale - Dopo il fallimento posso aprire una nuova ditta?
Dopo la chiusura del fallimento della mia ditta individuale sono riuscito ad ottenere l'esdebitazione: se ad oggi mi arriva un bollo da pagare riferito ad un mezzo della ditta fallita lo devo pagare? Ho uno scoperto di c/c lo devo sanare? Quali sono le cose che posso fare e non fare se dovessi riaprire una ditta? ...

Crisi di una ditta
Sono titolare di una ditta individuale, a seguito della crisi che mi ha travolto, mi ritrovo a non poter pagare i fornitori che nel mio caso,trattasi di sette aziende differenti. Mi ritrovo che con la mia attività, fortunatamente, riesco ancora a pagarmi il mutuo fatto per l'attività stessa, l'affitto di casa e del negozio e tutte le utenze ma, non riesco a pagarmi il debito con le aziende che ammonta ad un totale di circa € 30.000,00. Nel mio settore si effettuano ordini con un anno di anticipo e per il mancato ritiro degli ordini si va incontro a delle ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il titolare non aveva piu soldi per i dipendenti, la ditta è fallita, in seguito il titolare è morto senza pagare gli arretrati ai dipendenti. Clicca qui.

Stai leggendo Il titolare non aveva piu soldi per i dipendenti, la ditta è fallita, in seguito il titolare è morto senza pagare gli arretrati ai dipendenti Autore Loredana Pavolini Articolo pubblicato il giorno 25 Settembre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)