Indice del post il furto d'identità - domande e risposte

Il furto di identità consiste nell’ottenere indebitamente le informazioni personali di un soggetto al fine di sostituirsi in tutto o in parte al soggetto stesso e compiere azioni illecite in suo nome  o ottenere credito tramite false credenziali. Il criminale, in genere, ha bisogno di questi dati per attuare la frode: Nome, cognome, indirizzo Il codice fiscale Il numero di telefono di casa Luogo e data di nascita Numero della carta di credito Gli estremi del conto corrente e/o del numero del rapporto titoli della banca dove tenete i BOT Altre informazioni quali: nomi dei genitori, luogo di lavoro, [ ... leggi tutto » ]

Accedendo ai pubblici registri e cambiando il nome dei titolari dell'azienda ed i loro indirizzi, in modo da effettuare acquisti di beni e servizi a nome dell'azienda, richiedere forniture o finanziamenti senza adempiere ai dovuti [ ... leggi tutto » ]

Durante l’arco della giornata corriamo il rischio di subire un furto di identità molte volte anche se non ce ne rendiamo conto. Di seguito alcuni dei modi più comuni attraverso cui  i criminali recuperano le informazioni necessarie per rubare la vostra identità. Bin-raiding -. Ogni giorno, dettagli che voi ritenete non essere rilevanti, come vecchie bollette del gas, della luce o del telefono, estratti conto e persino lettere personali e le buste in cui sono contenute, forniscono, in realtà, informazioni preziose che possono essere raccolte semplicemente rovistano nella vostra immondizia. Cambiamento di indirizzo - I truffatori possono ricevere un’ingente [ ... leggi tutto » ]

A tutti coloro che usano internet viene chiesto regolarmente di fornire informazioni personali per poter accedere a determinati siti o per  poter acquistare beni e molto spesso queste informazioni viaggiano sulla rete in chiaro e non in modalità protetta. Un crescente numero di utenti, inoltre, sta fornendo un’elevata quantità di dati personali a social networks come MySpace, Facebook. Phishing - Questo termine identifica il furto via mail. Il malvivente invia un’e-mail dichiarando di essere un incaricato di una banca o di una compagnia di carte di credito o di altre organizzazioni con cui si possono avere rapporti, richiedendo informazioni [ ... leggi tutto » ]

Se sappiamo come informarci e come proteggerci le possibilità di essere truffati diminuiscono. Ma soprattutto, gestendo le informazioni personali attentamente, potrete ridurre la probabilità di essere vittima di un furto di identità! Conoscete sempre chi vi contatta per strada, telefonicamente o via posta? - Siate molto cauti nel dare le vostre informazioni personali, cercando di capire sempre con chi state parlando. Prestate attenzione a tutti coloro che vi contattano inaspettatamente richiedendovi informazioni personali o dettagli del vostro conto, anche se affermano di essere incaricati dalla vostra banca, dalla polizia o da qualsiasi altra organizzazione. Richiedete loro nome e recapito [ ... leggi tutto » ]

Se avete il sospetto che la vostra posta sia stata rubata o che sia stata inoltrata una richiesta di variazione di indirizzo a vostro nome, contattate subito le Poste Italiane; immediatamente dopo aver subito un furto o uno scippo, denunciate l’accaduto al Pronto Intervento (112 per i Carabinieri, 113 per la Polizia di Stato). Recatevi poi negli uffici dell'Autorità di Polizia Giudiziaria e presentate la denuncia, fornendo gli estremi dei documenti che vi sono stati sottratti; se sospettate che qualcuno abbia usato il vostro nome (o quello dell'azienda) o altre informazioni per effettuare un acquisto a credito o richiedere [ ... leggi tutto » ]

L’individuo non è l’unica vittima del furto di identità, anche le aziende possono essere obiettivo di criminali senza scrupoli. Essi possono rovinarne il buon nome ottenendo beni e servizi a credito dai fornitori. Tuttavia le aziende possono tutelarsi e devono, a loro volta, tutelare i propri dipendenti, clienti e fornitori.  Ecco come: Non lasciare che i dettagli dei principali conti aziendali siano di pubblico dominio, così che i frodatori possano ottenere dettagli sufficienti per intaccarli. Predisporre un’accurata politica di gestione e archiviazione dei documenti è il primo passo per proteggere l’azienda e i dipendenti contro il furto di identità. [ ... leggi tutto » ]

8 marzo 2009 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Le informazioni utili ai criminali per il furto di identità
Se un criminale o una banda di criminali s’impossessa dei vostri dati personali - e vedremo come - può, ad esempio, eseguire acquisti, a vostro nome. Come? • Ottenendo finanziamenti o apertura di linee di credito; • utilizzando la vostra carta di credito o di debito; • qualificandosi con le ...
Il furto di identità - cosa è, come avviene e come difendersi
Cosa è il furto di identità Si ha un furto di identità quando un'informazione individuale, relativa ad una persona fisica o ad un'azienda è ottenuta in modo fraudolento da un criminale con l'intento di assumerne l'identità per compiere atti illeciti. Come avviene il furto di identità? Ecco alcuni dei modi ...
Prevenzione della frode nel credito al consumo
In seguito all'entrata in vigore della legge 17 agosto 2005, numero 166, recante “Istituzione di un sistema di prevenzione dalle frodi sulle carte di pagamento”, l'UCAMP esercita le funzioni di competenza statale in materia di prevenzione, sul piano amministrativo, delle frodi sui mezzi di pagamento e sugli strumenti deputati all'erogazione ...
Come difendersi dal furto di identità
Le Aziende (banche, società emittenti carte di credito, fornitori quali ENEL, ACEA, ecc.) non telefonano mai, non mandano email né propri rappresentanti a casa dei Clienti per chiedere dati personali o riservati come il numero del conto, il codice fiscale, il numero della carta di credito, le modalità di pagamento ...
Furto identità » Come proteggersi da iscrizione in CRIF e Centrali Rischi
Sempre più numerose le truffe che riguardano il furto di identità: in questo articolo vi spieghiamo come salvaguardarsi tecnicamente e giuridicamente da chi apre un finanziamento a vostro nome e poi vi fa trovare segnalati nelle banche dati dei cattivi pagatori, come la crif e la cai. Quotidianamente, purtroppo, agli ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post il furto d'identità - domande e risposte. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Il furto d'identità - Domande e risposte Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 8 marzo 2009 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria tutela consumatori - frode creditizia e furto di identità Inserito nella sezione tutela consumatori.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca