Il debitore avverta i suoi eredi di passare da un notaio per rinunciare all'eredità ...

Mario, consiglio spassionato: non paghi più nulla e viva serenamente.

Se e quando i creditori andranno avanti giudizialmente otterranno al massimo il pignoramento del 20% sulla pensione netta. Non possono pignorare più di quello. Stia tranquillo.

Per gli eredi non si preoccupi. Gli dica solo, di qui a cento anni, di passare da un notaio per formalizzare la rinuncia all'eredità.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La rinegoziazione del mutuo e i suoi vantaggi » Un'ottima opportunità per il debitore
In questo articolo parleremo dei vantaggi offerti dalla pratica della rinegoziazione del mutuo, un'ottima opportunità per cambiare, in corsa, le condizioni contrattuali stipulate con l'istituto di credito. Per rinegoziazione del mutuo si intende la modifica delle condizioni contrattuali del mutuo con la banca che lo ha erogato e con cui ...
Il lavoratore non può rinunciare al TFR prima di averne maturato il diritto alla liquidazione
Atteso che il diritto alla liquidazione del trattamento di fine rapporto del lavoratore ancora in servizio è un diritto futuro, la rinuncia effettuata dal lavoratore è radicalmente nulla ai sensi degli artt. 1418, secondo comma, e 1325 cod. civ., per mancanza dell'oggetto, non essendo ancora il diritto entrato nel patrimonio ...
Donazione di un immobile » Ecco quando è possibile effettuarla senza dover pagare il notaio
Ecco quando è possibile effettuare la donazione di un immobile senza dover pagare le spese notarili. Effettuare la donazione di un bene senza pagare notaio e tasse, in alcuni casi, è possibile. Come noto, non tutte le donazioni necessitano dell'atto pubblico (rogito notarile e presenza di due testimoni), ma solo ...
Quando il creditore può accettare l'eredità in nome e per conto del debitore rinunciante
Purtroppo Giancarlo, sul suo debito non è invocabile alcuna prescrizione, dato che prima del 31 dicembre 2010 una finanziaria (cui è stato evidentemente ceduto il credito garantito dalla sua fideiussione) le ha chiesto di regolarizzare la sua posizione. Qualsiasi donazione dei beni di proprietà ad opera di un debitore può ...
Ipoteca su immobile e dichiarazione raccolta dal notaio - Mai fidarsi se il venditore asserisce che il debito è stato estinto
Esaminiamo il caso di una compravendita immobiliare nella quale il notaio raccoglie una dichiarazione in cui la parte venditrice, in presenza dell'acquirente, asserisce che, pur essendo l'immobile gravato da ipoteca, il debito garantito è stato estinto e si assume contestualmente l'impegno di provvedere alla sua cancellazione. Supponiamo che, successivamente l'acquirente ...

Spunti di discussione dal forum

Debiti derivanti dall’eredità – Cosa fare se gli altri eredi non vogliono pagare i debiti del de cuius?
In eredità ho ricevuto una casa con altri eredi e dei debiti: tra gli eredi c'è uno in pignoramento e solo io e mia sorella siamo dipendenti rischiando il pignoramento; gli altri eredi non sono intenzionati a pagare la loro quota di debiti poiché consci di non rischiare alcun pignoramento.…
Equitalia ed eredità – Quando uno degli eredi è debitore
A causa di un male irreversibile, hanno diagnosticato a mia zia un male incurabile che la porterà a salutarci nei prossimi due mesi. Oltre al dolore, vorremmo comprendere come muoversi in una situazione tale. Mio zio risulta debitore nei confronti di Equitalia di una somma tale da aver posto in…
Successione e rinuncia all’eredità
Nel 1990 mio marito ha cessato la libera professione per fallimento avendo in sospeso diversi debiti con finanziarie e banche. Nel 1994 è stato assunto presso la pubblica amministrazione e pertanto i creditori hanno provveduto a pignorare il quinto dello stipendio. Essendo sposata in separazione dei beni, volevo sapere se…
Debiti e rinuncia eredità
Sono indebitato con Equitalia per cartelle di 10-15 anni or sono per una somma che probabilmente non riuscirò a coprire con il pignoramento del decimo dello stipendio, e una banca per una somma minore, ma comunque al momento non sanabile, poiché ho una famiglia da mantenere con una bimba di…
Mio suocero ha lasciato circa 30 mila euro di debiti con lo Stato – Quali sono i tempi e i costi della rinuncia all’eredità?
Mio suocero e' mancato da poco e alla sua morte non ha lasciato alcun bene ma un debito di circa 28 mila euro con lo stato. Gli eredi sono tre figli (due dei quali con un figlio a testa di cui uno minore) e una moglie dalla quale era solo…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il debitore avverta i suoi eredi di passare da un notaio per rinunciare all'eredità .... Clicca qui.

Stai leggendo Il debitore avverta i suoi eredi di passare da un notaio per rinunciare all'eredità ... Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?