Il debito non si estingue, ma si trasmette agli eredi

Il debito non si estingue, ma si trasmette agli eredi. I figli, tuttavia, possono rinunciare all'eredità e quindi all'obbligo di dover pagare i debiti.

L'ipoteca sulla proprietà immobiliare è una garanzia. La circostanza che suo padre stia pagando attraverso il prelievo del quinto dello stipendio non esclude necessariamente, per il creditore, la necessità di avere una garanzia sul pagamento del debito residuo.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il fideiussore è liberato anche se il debitore principale estingue il debito per cui la garanzia è stata concessa con un ulteriore prestito di ristrutturazione erogato dal creditore garantito
In difetto di diversa specificazione nel contenuto contrattuale, che il creditore garantito è tenuto a documentare adeguatamente, non rileva che il formale pagamento con cui l'obbligazione è stata estinta dal debitore principale sia dovuto alla messa a disposizione di altre liquidità o disponibilità da parte dello stesso creditore originario, il ...
Pignoramento dello stipendio o della pensione come consolidamento debiti
Vorrei illustrarvi la mia attuale situazione debitoria alquanto complessa: praticamente ho una cessione del quinto e un prestito delega sullo stipendio.   Poi in virtù di investimenti sbagliati e bisogni economici impellenti ho stipulato vari rid bancari. Di cui tre particolarmente onerosi. Riesco a pagare facendo i cosidetti salti mortali. ...
Cessione del quinto dello stipendio - Vessatoria la clausola intesa a vincolare l'intero TFR a garanzia del finanziamento e non solo l'importo relativo al debito residuo
La cessione del quinto dello stipendio o della pensione è una forma di credito ai consumatori non destinata in modo specifico all'acquisto di determinati beni o servizi. Il finanziamento può avere una durata massima di 120 mesi; il debitore si obbliga al rimborso del finanziamento attraverso la cessione volontaria al ...
Contratti di prestito - Il prestito delega
Il prestito delega (o delegazione di pagamento), è una forma di prestito personale di cui possono usufruire i lavoratori dipendenti. Tale forma di prestito è regolata dalla legge 180 del 05.01.1950 e dal DPR 895 del 28.07.1950 e successive modifiche. Per capire di cosa si tratta possiamo partire dalla cessione ...
Contratti di prestito – credito su pegno e cessione del quinto
Nell'articolo affronteremo l'analisi di due caratteristici contratti di prestito: il credito su pegno e la cessione del quinto dello stipendio o della pensione, entrambi appartenenti alla categoria dei contratti di credito al consumo non rivolti all'acquisto di specifici beni o servizi. La cessione del quinto è una forma di credito ...

Spunti di discussione dal forum

Cartella esattoriale non pagata – trasmissibilità agli eredi
Il debito portato una cartella esattoriale non pagata, notificata al contribuente in vita, si trasmette in toto ai suoi eredi oppure, come nel caso di notifica post mortem, gli eredi sono tenuti a pagare solo i tributi e non anche le sanzioni?
Ritardo di presentazione atto di rinuncia eredità
Un creditore di mio padre defunto ha richiesto la risoluzione del debito: in fase di processo l'atto di rinuncia alla eredità, redatto alla morte di mio padre, è stato presentato prima della sentenza, ma in ritardo rispetto alla procedura giudiziaria. Risultato, nella sentenza appaio come erede e devo accollarmi parte…
Debito del caro estinto
Sei mesi fa veniva a mancare mio padre il quale ha lasciato un debito in sospeso. Noi eredi abbiamo ritenuto che dopo la morte non fosse più necessario pagare questo debito ma nel corso dei mesi siamo stati chiamati dalla stessa finanziaria che aveva erogato il prestito e da altre…
Notifica cartella esattoriale eredi
In caso di debiti con Equitalia del defunto, relativi per il 70% a sanzioni amministrative non trasmissibili agli eredi, e di accettazione tacita della eredità da parte degli stessi eredi (moglie e tre figli), attraverso la richiesta dei ratei di pensione all'Inps del defunto (peraltro mai corrisposti), può uno solo…
Debito Agos di mio padre defunto – Posso pagare solo la metà e rimandare il creditore, per il resto, a mia madre che è l’altra erede?
Mio Padre è deceduto anni fa: e adesso stanno arrivando i debiti che aveva insieme a mia madre, la quale è ancora in vita, ma con lei non ho più nessun rapporto visto che se ne sta fregando della situazione in cui mi sta mettendo e si rifiuta di pagare.…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il debito non si estingue, ma si trasmette agli eredi. Clicca qui.

Stai leggendo Il debito non si estingue, ma si trasmette agli eredi Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca

Domande?