La valuta nel calcolo degli interessi in conto corrente

La valuta è'la data dalla utilizzata per il calcolo degli interessi, ovvero la data da cui parte il conteggio (per le operazioni attive come il versamento) oppure in cui lo stesso si interrompe (per le operazioni passive come il prelevamento). Essa è diversa a seconda del tipo di operazione e può variare da banca a banca. Solo in caso di versamento di contanti e assegni circolari è prevista la regola comune secondo cui la valuta deve coincidere con la data dell'operazione.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca