Il banco dei pegni – una risorsa per cattivi pagatori e protestati

Nessun cappotto logoro nè toppe sugli abiti: chi, oggi, si affida al banco dei pegni, nulla ha a che fare con i personaggi in bianco e nero delle pellicole di Totò. Liberi professionisti, pensionati, persone più o meno benestanti, sempre di più sono quelli che, in genere a causa di un imprevisto, hanno bisogno urgente di liquidità.

Perché quando lo stipendio basta appena a coprire le spese — la crisi non è più una novità — una lavatrice da ricomprare o un guasto da far riparare, creano una necessità. E il pegno è un modo rapido per avere contante e senza dare troppe spiegazioni. Perché un po' di quella vergogna di chi non ha altre alternative, nelle persone che ricorrono a questo tipo di prestito, ancora c'è. Fosse solo per tutelare l'immagine collegata al tenore di vita che si mostra all'esterno.

Una legge del 1995 ha imposto ai vecchi banchi dei pegni di entrare a far parte degli istituti di credito. Il finanziamento, normalmente, dura 6 mesi e sono consentiti al massimo tre rinnovi. La polizza di pegno è un documento, un titolo di credito al portatore: il disimpegno, quindi, può essere fatto anche da un familiare. Una polizza, quindi, che può e deve essere sottoscritta alla luce del sole.

E' la velocità con la quale si ottiene moneta, una delle caratteristiche principali del credito su pegno, perché trasforma, immediatamente, in credito fruibile oggetti con valore commerciale e duraturo. Tante  le polizze stipulate in Italia dall'inizio dell'anno. Un numero che, rispetto allo scorso anno, è già cresciuto e che continua a crescere. Alimentato soprattutto di persone che difficilmente otterrebbero altre forme di credito.

E sono i gioielli, di qualsiasi tipo, quelli che, in questo momento vanno per la maggiore: Perchè più facili da gestire  e i meno soggetti a cambiare con le mode. Quindi i più ‘vendibilì in caso di aste. Anche se questa è una probabilità remota". Ben il 90% degli oggetti portati, infatti, viene ritirato.

Il bello (o il brutto, a seconda di come lo si guarda) del pegno è il legame affettivo che si ha con gli oggetti portati. Con la catenina del battesimo o i braccialetti dei figli. Anche per questo il pegno conviene alla banca: perché i soldi che escono poi tornano. E per gli utenti, quella del pegno è un'esigenza che c'era, c'è e ci sarà semprè .

La media dei prestiti elargiti è compresa tra i mille e 2mila euro, con un tetto minimo di 50 euro, un massimo di 5mila euro per una singola polizza e un massimale di 10mila per ogni singolo nominativo — ma i tetti sono a discrezione degli istituti — per oggetti pagati a peso: 4 euro al grammo per catenine e braccialetti lisci, fino a 7 se lavorati. ‘Il valore commerciale del singolo oggetto, però varia se si arriva all'asta. In quel caso, quello che si realizza in più viene messo a disposizione del cliente che ha fornito l'oggetto.

Per porre una domanda sulla CRIF (Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria, sugli altri Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC) e sui cattivi pagatori clicca qui.

11 ottobre 2008 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

CRIF EURISC – cosa è e come funziona questo archivio dei cattivi pagatori
CRIF è una società che gestisce l'archivio informatico EURISC, in cui vengono registrati i dati personali dei soggetti che hanno chiesto e/o ottenuto un finanziamento da banche e finanziarie. Ovviamente in questo archivio viene tenuta anche l'informazione relativa a ritardi o mancati pagamenti delle rate di rimborso del prestito. In ...
Cattivi pagatori ed eventi pregiudizievoli
Si fa presto a dire cattivo pagatore! Ma ci siamo mai chiesti quando e per quali motivi un semplice debitore finisce con l'essere schedato nelle Centrali Rischi ed etichettato dagli operatori del credito come un cattivo pagatore? In questo articolo cercheremo di spiegare in modo chiaro e conciso come è ...
CRIF EURISC – domande e risposte per cattivi pagatori
Proponiamo di seguito una serie di domande e risposte che possono aiutare i cattivi pagatori a comprendere chi è CRIF (Centrale Rischi Intermediazione Finanziaria), quali dati vengono registrati in EURISC, e come procedere, eventualmente, alla modifica e/o cancellazione delle proprie informazioni censite. ...
CRIF EURISC – cattivi pagatori eventi pregiudizievoli e diritto all'oblio
Ho chiesto recentemente un finanziamento che mi è stato negato in ragione del fatto, così mi hanno riferito, che risulto iscritta alla CRIF come cattiva pagatrice, o meglio cattivo pagatore. Cinque anni fa, in un momento di gravi difficoltà economiche, ho  sospeso il pagamento del mutuo di casa mia per un ...
Experian Credit Bureau – un sistema integrato per scovare i cattivi pagatori
Il Credit Bureau di EXPERIAN è un sistema di informazioni creditizie  afferenti richieste e rapporti di credito - a prescindere dalla sussistenza di inadempimenti registrati nel sistema al momento del loro verificarsi. Cioè, vengono registrati sia dati positivi che negativi sui debitori. A tale sistema aderiscono banche, intermediari finanziari ed anche altri soggetti ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su il banco dei pegni – una risorsa per cattivi pagatori e protestati. Clicca qui.

Stai leggendo Il banco dei pegni – una risorsa per cattivi pagatori e protestati Autore Ornella De Bellis Articolo pubblicato il giorno 11 ottobre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)
  • Matteo 13 dicembre 2008 at 12:20

    ho bisogno di impegnare alcuni beni di mia proprietà , dove posso rivolgermi?

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca