Ho subito un pignoramento e nel frattempo ho lasciato la casa in cui abitavo ed ho perso la residenza


Ho subito un pignoramento e nel frattempo ho lasciato la casa in cui abitavo ed ho perso la residenza. Devo rinnovare la carta d’identita ma se prendo la residenza presso mia madre gli pignorano i beni di valore anche se non miei. Come faccio a risolvere il problema per poi avere la possibilità di fare la carta d’identità?

Basta una scrittura dove sia io che mia madre diciamo che i beni presso la sua abitazione sono di sua proprietà anche se vecchi e quindi prividi fatture o scontrini? Come posso agire diversamente. E comunque mi serve la carta d’identità senza residenza non la rilasciano come posso fare?

Grazie

Basta dare uno sguardo agli articoli proposti fra i correlati, qui sotto.

12 Marzo 2010 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ho subito un pignoramento e nel frattempo ho lasciato la casa in cui abitavo ed ho perso la residenza. Clicca qui.

Stai leggendo Ho subito un pignoramento e nel frattempo ho lasciato la casa in cui abitavo ed ho perso la residenza Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 12 Marzo 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)