Ho avuto partita iva da ottobre 2005 fino a luglio 2007. Per motivi diversi ho omesso la dichiarazione dei redditi del 2006 e non so se farò in tempo a fare quella 2007

Ho avuto partita iva da ottobre 2005 fino a luglio 2007.
Per motivi diversi ho omesso la dichiarazione dei redditi del 2006 e non so se farò in tempo a fare quella 2007.
A dire il vero, io per il 2005 ho soltanto pagato l'F24 alla posta, ma non ho fatto nessuna dichiarazione… L'F24 vale come dichiarazione?
In pratica ho fatto tutto da solo facendo dei gran casini senza avvalermi di uno studio di commercialista.
Ora, a gennaio 2008 vorrei aprire nuovamente partita iva per fruire delle nuove agevolazioni e stavolta mettere tutto in regola con commercialista eccetera.
Cosa succede? Posso farlo o c'è il rischio che mi arrivi la cartella?
Grazie a tutti.

Ciao Alan, ti dico subito che purtroppo per te, l'f24 non vale come dichiarazione. Sulle dichiarazioni non presentate ti arriverà la sanzione di almeno € 258,00. Puoi tranquillamente riaprire la partita iva e fruire delle nuove agevolazioni (regime dei minimi).

Non quello con tassazione al 10% (articolo 13 L.388/2000-forfettino). La cartella esattoriale ti arriva solo per l'omessa dichiarazione e se non paghi neanche l'avviso di irrogazione delle sanzioni.

Commento di consulente fiscale | Giovedì, 25 Settembre 2008

25 settembre 2008 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Dichiarazione redditi » Se il tuo commercialista dimentica di presentarla non devi pagare le relative more e sanzioni
Se il commercialista dimentica di presentare la dichiarazione redditi del proprio cliente, il contribuente deve pagare comunque le tasse ma non le more e le sanzioni per il ritardo. La dichiarazione redditi consegnata all'intermediario entro i termini e poi dallo stesso non trasmessa al fisco, non va considerata omessa. Rimane ...
Cartella esattoriale originata da dichiarazione dei redditi - può essere impugnata dal contribuente che abbia commesso errori a suo danno
Il contribuente che abbia commesso un errore, a suo danno, nella compilazione della dichiarazione dei redditi, può correggerlo anche in sede di impugnazione di una cartella esattoriale emessa in base alla dichiarazione. E' questo il principio sancito dalla Corte di Cassazione con la sentenza numero 10647 del 7 maggio 2013. ...
Omessa presentazione della dichiarazione dei redditi - il contribuente non è esente da colpa per il solo fatto di aver incaricato un professionista per i relativi adempimenti
La violazione delle norme tributarie suscettibile di sanzione da parte della legge richiede che il comportamento addebitato sia posto in essere con dolo o anche colpa: il contribuente a cui venga contestata la mancata presentazione della dichiarazione dei redditi e l'omessa tenuta delle scritture contabili obbligatorie non può considerarsi esente ...
L'obbligo della presentazione della dichiarazione dei redditi incombe sul contribuente e non sul commercialista
L'obbligo della presentazione della dichiarazione dei redditi incombe direttamente sul contribuente e, in caso di persone giuridiche, su chi ne abbia la legale rappresentanza, tenuto a sottoscrivere la dichiarazione a pena di nullità. II fatto che il contribuente possa avvalersi di persone incaricate della materiale predisposizione e trasmissione della dichiarazione ...
Dichiarazione dei redditi – Chi può utilizzare il 730 e chi può fare dichiarazione congiunta
I lavoratori dipendenti e i pensionati (in possesso di determinati redditi) possono presentare la dichiarazione con il modello 730. Utilizzare il modello 730 è vantaggioso, in quanto il contribuente:  non deve eseguire calcoli e pertanto la compilazione è più semplice;  non deve trasmettere il modello all'Agenzia delle entrate, poiché questa ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ho avuto partita iva da ottobre 2005 fino a luglio 2007. per motivi diversi ho omesso la dichiarazione dei redditi del 2006 e non so se farò in tempo a fare quella 2007. Clicca qui.

Stai leggendo Ho avuto partita iva da ottobre 2005 fino a luglio 2007. Per motivi diversi ho omesso la dichiarazione dei redditi del 2006 e non so se farò in tempo a fare quella 2007 Autore Paolo Rastelli Articolo pubblicato il giorno 25 settembre 2008 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria cartelle esattoriali - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca