Elementare Watson - se non hai la patente nessuna sospensione per guida in stato di ebbrezza

E' preclusa l'applicazione della sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida, prevista ex lege in conseguenza dell'accertata violazione di norme sulla circolazione stradale, nei confronti di chi non l'abbia mai conseguita. Tanto meno, in tal caso, non può esser precluso per un periodo di tempo corrispondente alla durata della sospensione, il diritto ad ottenere lo stesso titolo di abilitazione alla guida (Cassazione numero 667 del 1999;Cassazione S.U. numero 12316 del 2002).

Questo il principio enunciato dalla Corte di Cassazione con la sentenza numero 38645 del 19 settembre 2013.

Nel caso esaminato, l'imputato veniva ritenuto responsabile della contravvenzione di cui all'articolo 186 C.d.S., comma 7, e articolo 187 C.d.S., comma 8, per essersi rifiutato di sottoporsi agli esami per l'accertamento dell'etilemia e dell'assunzione di sostanze stupefacenti, una volta ricoverato in ospedale dopo essere stato coinvolto in incidente stradale nonché per aver circolato alla guida di un motoveicolo privo di patente perché mai conseguita (articolo 116 C.d.S., comma 13).

Ai giudici di piazza Cavour si era rivolto il Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte d'appello di Roma, denunziando il vizio di inosservanza della legge, per aver omesso il Giudice di prime cure di irrogare all'imputato la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida.

1 ottobre 2013 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su elementare watson - se non hai la patente nessuna sospensione per guida in stato di ebbrezza. Clicca qui.

Stai leggendo Elementare Watson - se non hai la patente nessuna sospensione per guida in stato di ebbrezza Autore Giuseppe Pennuto Articolo pubblicato il giorno 1 ottobre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 18 maggio 2017 Classificato nella categoria sentenze e ordinanze della Corte di cassazione in tema di violazioni al Cds sanzioni amministrative e sinistri stradali Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca