Alcune violazioni che comportano la decurtazione di punti patente

Di seguito le violazioni più frequenti, classificate per numero di punti di decurtazione che esse comportano.

10 punti

  • guidare in stato di ebbrezza o di alterazione da sostanze stupefacenti;
  • superare i limiti di velocità di oltre 40 km/h;
  • circolare contromano nelle curve, sui dossi. ecc.;
  • sorpassare in situazioni gravi e pericolose; invertire la marcia  o circolare contromano sulle corsie d'emergenza in autostrada o sulle strade extraurbane principali;
  • effettuare retromarcia in autostrada;
  • darsi alla fuga in incidente con lesioni a persone o gravi danni ai veicoli causato dal proprio comportamento.

8 punti

  • non rispettare la distanza di sicurezza causando lesioni gravi a persone;
  • comportarsi pericolosamente nei passaggi ingombrati e nelle strade di montagna causando lesioni gravi a persone;
  • invertire la marcia in prossimità o in corrispondenza di incroci, curve o dossi.

6 punti

  • non fermarsi allo stop;
  • passare con semaforo rosso;
  • violare gli obblighi di comportamento ai passaggi a livello.

5 punti

  • superare i limiti di velocità d'oltre 10 km/h (fino a 40 km/h);
  • violare gli obblighi relativi alla precedenza;
  • non osservare le distanze di sicurezza con conseguente collisione e gravi danni ai veicoli;
  • condurre un motociclo senza casco, con casco irregolare o non allacciato, ovvero trasportare altro passeggero in tali condizioni;
  • non allacciare la propria cintura o quella del trasportato minorenne;
  • usare il telefono mobile  senza auricolare o viva voce durante la guida.

4 punti

  • circolare contromano (non in curva);
  • omettere di occupare la corsia libera più a destra;
  • spargere sulla carreggiata  materiali che potrebbero causare pericolo;
  • circolare in autostrada con carico non saldamente assicurato;
  • non fermarsi in incidente con danni a cose causato dal proprio comportamento.

3 punti

  • non accertarsi delle condizioni per effettuare il sorpasso;
  • non osservare le distanze di sicurezza;
  • far uso dei fari abbaglianti in condizioni vietate;
  • non osservare le prescrizioni di sistemazione e segnalamento di carico.

E' infine necessario ricordare che la decurtazione dei  punti patente viene raddoppiata se il trasgressore, al momento della violazione,  ha ottenuto il rilascio della patente di guida da meno di tre anni (trasgressore neopatentato).

Per fare una domanda sulla decurtazione dei punti patente, su multe e ricorsi in genere e su cartelle esattoriali originate da multe clicca qui.

29 agosto 2009 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca