PRESCRIZIONE DELLE MULTE

La prescrizione del diritto a riscuotere le somme dovute a titolo di sanzioni amministrative pecuniarie è di cinque anni dal giorno in cui è stata commessa l'infrazione.

Attenzione però , perché la legge prevede che il termine di prescrizione può essere interrotto (con conseguente ripartenza) dalla notifica di qualsiasi atto inerente la multa, quindi, nel caso specifico, dalla notifica del verbale entro i 150 giorni già detti.

La prescrizione quinquennale quindi riguarda soprattutto l'atto successivo al verbale, la cartella esattoriale, che deve pertanto venir notificata - ovvero consegnata al messo comunale o alle poste - entro cinque anni dalla notifica del verbale stesso.

Tratto da ADUC - Articolo originale

Per porre una domanda su multe e ricorsi in genere e su cartelle esattoriali originate da multe clicca qui.

1 luglio 2008 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca