Guidare un'autovettura con pantofole, sandali, ciabatte, infradito o a piedi nudi » La giurisprudenza afferma che si tratta di imperizia del conducente

Sul tema in questione, è intervenuta anche la Suprema Corte, che si è pronunciata a sfavore degli automobilisti amanti della comodità e del fresco ai piedi.

La Corte di Cassazione penale, sezione IV, infatti, con la sentenza del 24 maggio 1978, numero 6401, ha sancito che: Lo slittamento del piede dal pedale del freno non costituisce caso fortuito, ma imperizia del conducente e quindi trattasi di condotta sicuramente colposa.

Pertanto, a parere degli Ermellini, non è una coincidenza che la calzatura inadatta abbia causato un guaio: è colpa del guidatore, che doveva saperlo prima di mettersi al volante.

8 ottobre 2013 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca