E' possibile guidare un'autovettura con pantofole, sandali, ciabatte, infradito o a piedi nudi?

Non esiste più alcun divieto dal 1993 circa l'uso di calzature di tipo aperto (ciabatte, zoccoli, infradito) durante la guida di un veicolo. Inoltre, non è nemmeno è vietato guidare a piedi nudi. Secondo le norme che regolano la guida delle autovetture, il conducente deve autodisciplinarsi nella scelta dell'abbigliamento e degli accessori al fine di garantire un'efficace azione di guida con i piedi come, appunto, accelerazione, frenata e uso della frizione.

Il codice della Strada: ben 240 articoli. Ma nemmeno uno che vieti la guida con le infradito o con tacchi vertiginosi: nella normativa, infatti, non c'è traccia di prescrizioni sulle calzature da usare in auto.

Risultato: si può guidare con infradito, ciabatte, tacchi alti.

Al massimo, un agente delle Forze dell'ordine può contestare un comportamento irregolare solo in base a due articoli del Codice della strada generici.

Il primo è l'articolo 140, comma 1, che recita Gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione e in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale.

L'articolo 169, comma 1, invece stabilisce che in tutti i veicoli il conducente deve avere la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre necessarie per la guida.

Altrimenti, multa di 80 euro e taglio di un punto della patente.

Ma come fa un poliziotto a dimostrare che delle calzature hanno impedito la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre?

C’è la prova che le infradito, le ciabatte o i tacchi abbiano inciso negativamente sulla sicurezza?

A nostro modesto parere, è innegabile che alcune calzature riducano le possibilità di controllo della vettura per via della loro conformazione che influisce sull'aderenza ed aumenta la possibilità di slittamento.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su e' possibile guidare un'autovettura con pantofole, sandali, ciabatte, infradito o a piedi nudi?. Clicca qui.

Stai leggendo E' possibile guidare un'autovettura con pantofole, sandali, ciabatte, infradito o a piedi nudi? Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 8 ottobre 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe e sinistri - giurisprudenza di legittimità e di merito - circolari del ministero dei trasporti Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca