Controllare online la propria posizione nei confronti del Fisco tramite l'estratto conto di Equitalia

Controllare online la propria posizione nei confronti del Fisco, ovvero lo stato dei pagamenti, è possibile visualizzando l'estratto conto Equitalia.

Dal sito web di Equitalia è possibile verificare lo stato dei propri debiti e, tramite il servizio di estratto conto, il corretto recepimento di provvedimenti: conclusione delle procedure di sgravio di cartelle esattoriali, iter di annullamento multe o di tributi da pagare e così via.

Si tratta di uno strumento con il quale Equitalia cerca di offrire ai contribuenti massima trasparenza e semplificazione nelle modalità di controllo della propria posizione fiscale.

Un servizio in più rispetto a quelli informativi, con cui Equitalia spiega come affrontare la gestione di un debito o iscrizione a ruolo, con tutte le spiegazioni su ripartizione interessi e altre spese.

Visualizzare l'estratto conto Equitalia è semplice: basta collegarsi al sito di Equitalia e selezionare tra i Servizi Online disponibili in homepage la voce Verifica la tua situazione – Estratto Conto.

La posizione debitoria è visualizzabile a partire dall'anno 2000, previo accesso tramite credenziali (nome utente e password) fornite dall'Agenzia delle Entrate e/o dall'INPS.

Per ottenere le credenziali dall'Agenzia delle Entrate le persone fisiche e giuridiche devono collegarsi al sito e quindi dalla Home Page cliccare su Servizi online. Una volta compilato l'apposito modulo, verranno fornite le credenziali.

E' possibile, inoltre, incaricare un professionista di fiducia a richiedere informazioni o effettuare operazioni al proprio posto conferendogli una specifica delega.

Infatti, se si vuole abilitare un intermediario fiscale (es. commercialista) alla consultazione della posizione debitoria della propria impresa/ditta individuale attraverso il servizio di Equitalia Estratto conto bisogna prima conferirgli un'apposita delega online.

Per conferire una delega, il delegante e il delegato devono essere in possesso delle credenziali (nome utente e password) fornite dall'Agenzia delle entrate per poter entrare nel servizio Estratto conto.

Il professionista/intermediario fiscale deve accedere al servizio, nella sezione Deleghe, e accettare il regolamento. In questo modo è abilitato a ricevere la delega dai propri clienti.

Il delegante deve entrare nell'Estratto conto, andare alla voce Deleghe, inserire il codice fiscale dell'intermediario di fiducia che vuole delegare.

Con questi semplici passaggi si dà all'intermediario fiscale la facoltà di verificare per tuo conto le informazioni della posizione debitoria che riguardano la tua attività.

5 gennaio 2015 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca