La Tasi a Milano

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento, oppure qui o consultando questa sezione.

A Milano, capoluogo di regione della Lombardia, l'aliquota TASI fissata è 2,5×1000.

  1. Rendita catastale fino a 300 euro detrazione di 115 euro a prescindere dal reddito;
  2. a salire è legata al reddito IRPEF di 21 mila euro così modulati:
    • 112 euro per rendite fino a 350 euro;
    • 99 euro per rendite tra i 351 e i 400 euro;
    • 87 euro per rendite da 401 e 450 euro;
    • 74 euro per rendite da 451 a 500 euro;
    • 61 euro per rendite da 501 a 550 euro;
    • 49 euro per rendite da 551 a 600 euro;
    • 24 euro per rendite da 601 a 700 euro.

Le suddette detrazioni sono maggiorate di 20 euro, fino a max 60 euro per ogni figlio minore di 26 anni.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca