Guida alla lettura della lettera tipo per la rinegoziazione secondo Tremonti – Dalla spedizione all’applicazione del nuovo tasso

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Ecco il fac-simile di una delle lettere che le banche che hanno aderito alla Convenzione, sottoscritta lo scorso 19 giugno da Abi e ministero dell’Economia e diretta a tutelare i mutuatari in difficoltà a fronte del rialzo dei tassi d’interesse, stanno inviando in questi giorni. La campagna di informazione dovrà concludersi entro il 29 agosto. I mutuatari avranno tre mesi, dal ricevimento della lettera, per scegliere se aderire alla proposta di rinegoziazione. Le nuove rate fisse, di importo più basso rispetto al mutuo originario, si pagheranno dal 1˚ gennaio 2009.

(cliccare sull’immagine per ingrandire e se necessario ricliccare)

25 Agosto 2008 · Piero Ciottoli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Una mutuataria sull'orlo di una crisi di nervi: rinegoziazione Tremonti rinegoziazione Bersani portabilità o sostituzione?
Un saluto a tutti, ed un aiuto da chi può fornirlo, perchè sono veramente disperata: ho un mutuo a tasso variabile e serie difficoltà a pagare la rata mensile, visto che l'importo è aumentato a dismisura negli ultimi anni.  Ho ricevuto la lettera della banca che mi propone la rinegoziazione mutuo secondo la Convenzione ABI Governo. Innanzitutto rilevo che in questa lettera non c'è alcun riferimento al piano di ammortamento del mutuo ed alcuni calcoli sono addirittura sbagliati. Inoltre leggo sul sito ALTROCONSUMO che la rinegoziazione Tremonti conviene solo alle banche. ING DIRECT non aderisce, sostenendo che la durata del ...

Meglio la rinegoziazione Tremonti o la rinegoziazione fai da te?
Volevo chiedere se è davvero possibile intavolare con la propria banca una trattativa per rinegoziare il mutuo, al di fuori delle regole fissate per quella che viene comunemente indaicata come rinegoziazione Tremonti. Ho letto infatti che con la rinegoziazione Tremonti la differenza fra rata nominale e rata convenzionale (quella calcolata con la media dei tassi variabili fissati nel corso del 2006) potrebbe portare ad un allungamento del piano di ammortamento di decine di anni. E la cosa mi spaventa. Grazie per una eventuale risposta Vale certamente la pena di rinegoziare con la propria banca, proprio per evitare l'incognita del conto ...

Rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile
In tema di rinegoziazione del mutuo ipotecario a tasso variabile, la legge 106/2011 (approvata il 7 luglio) è intervenuta, con l'articolo 8, comma 6, per disciplinare la rinegoziazione di alcune tipologie di mutui assistiti da garanzia ipotecaria. L'ambito di intervento riguarda in particolare: la rinegoziazione di mutuo ipotecario stipulato, ovvero accollato anche a seguito di frazionamento, prima dell'entrata in vigore della legge di conversione del decreto-legge (12 luglio 2011); la rinegoziazione di mutuo ipotecario avente un importo originario non superiore a 200 mila euro; finalizzato all'acquisto o alla ristrutturazione di unità immobiliari adibite ad abitazione; la rinegoziazione di mutuo avente ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su guida alla lettura della lettera tipo per la rinegoziazione secondo tremonti – dalla spedizione all’applicazione del nuovo tasso. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)

  • vincenzo 5 Aprile 2009 at 08:08

    sono un piccolo imprenditore che ha in corso un mutuo con tasso variabile, stipulato nel 2005, ho chiuso la mia attività, posso rinegoziare il mio mutuo ?

    • weblog admin 5 Aprile 2009 at 09:52

      Doveva essere invitato alla rinegoziazione. Se la lettera di invito della banca non le è arrivata due sono i casi: o è andata smarrita oppure il suo mutuo è compreso fra le tipologie non rinegoziabili.

      Pertanto le consiglio di chiedere informazioni alla banca presso la quale è stato stipulato il mutuo.