I crediti pignorabili al debitore - Crediti da lavoro dipendente e assimilati e da pensione

Costituiscono crediti da lavoro dipendente e assimililati:

  1. stipendio, salario, assegno dovuto ai lavoratori socialmente utili (LSU), altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego (cassa integrazione e/o disoccupazione);
  2. indennità di buonuscita, indennità integrativa speciale (IIS), trattamento di fine rapporto (TFR), assegni di quiescenza;
  3. pensioni (comprese quelle di invalidità;
condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

  • Simone di Saintjust 21 giugno 2013 at 11:44

    Sua sorella risponderà dei debiti di sua madre solo dopo la morte della genitrice, se non rinuncerà all’eredità. Le banche non si “abbassano” ad effettuare pignoramenti presso la residenza del debitore, almeno così è stato fino ad ora. Ma, se anche fosse, con l’opposizione al giudice per le esecuzioni e l’esibizione del contratto di ospitalità, il pignoramento si rivelerebbe comunque infruttuoso.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca