Prima di acquistare una casa: le visure da fare




» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo



Prima di comprare casa è utile ottenere più informazioni possibili sull’immobile e, soprattutto, accertarsi di effettuare l’acquisto dal legittimo proprietario e che non vi siano iscrizioni pregiudizievoli sull’immobile.

In primo luogo è opportuno verificare la situazione catastale e ipotecaria dell’immobile attraverso delle visure catastali e ispezioni ipotecarie.

Attraverso l’ispezione ipotecaria è possibile controllare le trascrizioni, le iscrizioni e le annotazioni presenti nei registri immobiliari:

In sintesi, mediante l’ispezione ipotecaria è possibile individuare il proprietario dell’immobile e se, sullo stesso, ci sono ipoteche o pendenze, anche giudiziarie.



» Vai all'indice dei contenuti dell'articolo completo


14 Giugno 2018 · Antonella Pedone




Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su prima di acquistare una casa: le visure da fare. Clicca qui.

Stai leggendo Prima di acquistare una casa: le visure da fare Autore Antonella Pedone Articolo pubblicato il giorno 14 Giugno 2018 Ultima modifica effettuata il giorno 29 Settembre 2020 Classificato nella categoria agevolazioni fiscali prima casa o per acquisto immobili destinati a locazione Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)