Gli occhi indiscreti del fisco sui nostri conti correnti bancari

Dal 24 giugno 2013 l'Agenzia delle entrate avrà uno strumento in più contro l'evasione fiscale.

L'accesso ai conti correnti bancari, in verità, era già possibile, ma risultava circoscritto a casi specifici e, soprattutto, era subordinato alla concessione di precise e circostanziate autorizzazioni della magistratura. Dal 24 giugno 2013, invece, l'acquisizione dei dati su depositi e movimenti avverrà automaticamente e per tutti i clienti delle banche.

La novità, già programmata nell'ambito delle iniziative per rafforzare la lotta all'evasione, ci è stata ricordata dal simpaticissimo direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera da lunedì 24 giugno 2013, il SID (sistema interscambio dati, numero d.r.) permetterà all'Agenzia delle entrate di acquisire automaticamente le informazioni sui conti correnti degli italiani dagli operatori bancari.

I dati trasmessi riguardano tutti i rapporti aperti: oltre i conti, i depositi di titoli azionari, gestioni patrimoniali, fondi comuni, fondi pensione, carte di credito, operazioni sul mercato dei metalli preziosi e anche le cassette di sicurezza

Per mesi si è cercata la soluzione di compromesso tra le esigenze del fisco nella lotta agli evasori e le preoccupazioni dell'Autorità per la tutela della privacy dei cittadini. Il Sid, alla fine, avrebbe assicurato una soluzione in grado di soddisfare entrambe le esigenze. Il sistema, infatti, sarebbe in grado funzionare senza l'intervento di personale umano. L'operatore di banca dovrà soltanto avviare la procedura di registrazione al Sid, dopodiché i dati viaggeranno da soli.

Intervistato dall'Avvenire, il presidente dell'Autorità per la tutela della privacy, Antonello Soro, si è detto soddisfatto della soluzione trovata: E' il colpo di grazia all'evasione. Ora non sfuggirà più nulla, ora i conti correnti non avranno più segreti, ogni spesa finirà nel grande cervellone dell'Agenzia delle Entrate.

Secondo l'Autorità per la protezione della privacy, l'accesso diretto da parte del fisco ai conti correnti bancari è l'unico strumento che può funzionare. Vale infinitamente di più di tutte le incursioni a Cortina e infinitamente di più di ogni ipotesi di redditometro".

Quanto ai rischi per il diritto alla riservatezza, Antonello Soro ribadisce che un anno fa il provvedimento risultaca potenzialmente devastante perché entrava pesantemente nella vita dei cittadini. Oggi invece ogni dato viaggerà su canali blindati, il percorso che va dalla banca al grande server è totalmente automatizzato.

Sarà vero, ma non ci credo ... E poi, viene spontaneo porsi un'altra domanda: i conti correnti postali erano già sotto controllo e non lo sapevamo?

23 giugno 2013 · Patrizio Oliva

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Spunti di discussione dal forum

Accesso ai conti correnti di un genitore
Vorrei chiedere se è possibile per un figlio avere accesso (solo per verificare) ai conti correnti o depositi bancari di un genitore, solo perchè l'importo che risultava esserci in banca precedentemente risulta notevolmente minore; a prima, con la certezza che è stato chiuso un libretto bancario e aperto un altro…
Conto corrente e anagrafe tributaria
Vorrei chiedervi quante anagrafi esistono che censiscono i conti correnti (a volte la chiamano anagrafe tributaria altre volte anagrafe dei conti correnti) e se queste possono essere consultate da Equitalia o dall'ufficiale giudiziario in diretta? Se io aprissi un conto oggi, lo potrebbero vedere? Vi chiedo questo perché ho letto…
Può il debitore accedere ai dati che lo riguardano nell’anagrafe tributaria?
Vorrei sapere se io - debitore - posso accedere ai sensi della legge sulla privacy per visualizzare i dati su me stesso presso tutte le banche dati dell'Agenzia delle Entrate ed in particolare quella dei conti correnti. Insomma, vorrei vedere le informazioni che i miei creditori potrebbero vedere con la…
Se apro un nuovo conto corrente, quali sono i tempi di comunicazione alla Agenzia delle Entrate da parte della banca?
Vorrei sapere se vi sono dei termini per la comunicazione alla AE dei conti correnti di nuova apertura. Se si tratta di un flusso automatico immediato o eseguito con periodicità (ad esempio bimestrale, trimestrale, ecc). Ciò a sapere se un debitore apre un nuovo c/c, quanto tempo è opportuno attendere…
ISEEE/ISEEU – scadenza e accesso agenzia entrate ai depositi postali e/o bancari
Scusatemi ancora per le tante richieste ma sono convinta che le risposte che sarete tanto cortesi di fornire a me potranno essere utili a tanti. Mi sembra di capire che una delle novità del nuovo modello isee è una data di scadenza per la presentazione: 15 gennaio di ogni anno.…

Link a ritroso

Stai leggendo Gli occhi indiscreti del fisco sui nostri conti correnti bancari Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 23 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 16 dicembre 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca