Garanzia legale e chiamata per riparazione – a pagamento o gratuita?

Garanzia legale » Bisogna pagare la chiamata per la riparazione in garanzia?

Tre settimane fa ho comperato una lavastoviglie in un centro commerciale, presso un negozio di elettrodomestici di una grande catena, di cui non cito il nome.

L'altro ieri mi sono accorto che l'oggetto perdeva acqua dalla guarnizione e presenta un guasto.

Visto che è ancora, chiaramente, coperto da garanzia legale, ho contattato il venditore, il quale mi ha inviato un riparatore.

Dopo aver risolto il problema, mi è stato chiesto però di pagare la chiamata.

Visto che il prodotto è in garanzia, è normale questa prassi?

Garanzia legale » Non va corrisposto alcun onere

La normativa relativa alle garanzie post-vendita fa riferimento alla sostituzione e alla riparazione di oggetti e parti di essi, senza che siano posti a carico della clientela i costi dei materiali.

Il codice civile prevede che in caso di difformità del bene, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione.

In tali casi, non possono mai gravare sul consumatore le spese necessarie per la spedizione, per la mano d’opera e per i materiali.

Pertanto, dalla lettura di tali norme, si può affermare che il diritto di chiamata in realtà non può e non deve essere richiesto al cliente da parte del produttore o chi per lui.

5 Dicembre 2013 · Giovanni Napoletano


Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) utilizza il form che trovi più in basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e/o Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza zero voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!