garanzia fideiussoria

Attenzione » il contenuto dell'articolo è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione e, pertanto, le informazioni in esso contenute potrebbero risultare non corrette o non attuali. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Volevo chiedere informazioni sulla garanzia fidejossoria per un fido di 7000 euro fatto nel 2003 e che ad oggi è arrivato a 18.000,00 pechè il legale della banca non ha mai accettato nessuna delle proposte fatte per rientrare dal debito.

Oggi ci ritroviamo con la casa pignorata se entro il venti giugno non paghiamo tutto.

Da premettere che abbiamo già versato 7.700,00 euro depositati in tribunale.

La fideiussione era per 10.000,00 euro C’è qualcuno che mi sa dare una risposta. Grazie.

11 Agosto 2010 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Garanzia autonoma e garanzia fideiussoria - Differenze
L'elemento caratterizzante del contratto autonomo di garanzia viene individuato nell'impegno del garante a pagare, senza alcuna facoltà di opporre al creditore le eccezioni relative al rapporto sottostante. Si tratterebbe in pratica di un deposito cauzionale con la differenza che con il contratto autonomo di garanzia si evita una lunga e improduttiva immobilizzazione di capitali. Il garante autonomo, una volta che abbia pagato nelle mani del creditore beneficiario, non potrà agire nei confronti di quest'ultimo, ma potrà esperire l'azione di regresso esclusivamente nei confronti del debitore garantito. Dunque, mentre con la fideiussione è tutelato l'interesse all'esatto adempimento della prestazione principale, per ...

Contratto di mutuo con fideiussione e principio di proporzionalità della garanzia fideiussoria
Sono mutuatario di un contratto di mutuo fondiario dell'importo di 150 mila euro con garanzia ipotecaria di 250 mila euro. L'ipoteca grava su un immobile e su un fondo rustico. Il mutuo è inoltre garantito da una fideiussione fino alla concorrenza dell'importo massimo di 225 mila euro. Ad oggi, ho già corrisposto circa il 35% del debito. A fronte della diminuzione dell'esposizione debitoria, posso richiedere alla banca di “svincolare” il fideiussore? E, in caso di prevedibile diniego, posso invocare la violazione del principio di proporzionalità tra il debito esistente e le garanzie prestate? ...

Garanzia fideiussoria a mio favore da parte di mia madre adesso deceduta - Per quale motivo la banca vuole coinvolgere mia sorella?
Per un fido aperto alcuni anni or sono, la banca mi aveva chiesto di far firmare come garanti mio padre e mia madre. Adesso mia madre è deceduta ed io in difficoltà economiche non sono riuscito più a rientrare con lo scoperto di conto corrente. La banca ritiene che per successione sia mia sorella (mai venuta a conoscenza di tutto ciò di cui stiamo parlando) oltre a mio padre a dover restituire la somma relativa al fido sul conto corrente. Premetto che tale garanzia è riferita ad un conto corrente di una attività svolta all'interno di un immobile di mia ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su garanzia fideiussoria. Clicca qui.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)