Furto di identità - Suggerimenti su come gestire i documenti bancari

Fate così:

  • Annotate le date di arrivo degli estratti conto (ad esempio: metà gennaio, aprile, luglio, ottobre) ed inteerrogate la banca se per una di quelle date non vi sono pervenuti (tenendo a mente che potrebbe essere in ritardo, ma è sempre meglio prevenire i pericoli!);
  • quando decidete di buttare via gli estratti conto ed altri documenti bancari, incluse le ricevute della carta di credito, strappateli a pezzetti e buttateli insieme alla spazzatura alimentare. Se possibile, acquistate una trinciatrice della carta (fa tante piccole strisce di carta, rendendone più difficile la lettura): costa qualche decina di euro, ma è una misura di sicurezza in più.
  • chiedete alla vostra banca ed alla Società di ricevere un SMS sul vostro cellulare quando viene eseguita una spesa. Costerà qualche centesimo di euro, ma vale la pena;
  • quando ricevete un estratto conto, controllatelo subito ed attentamente. Informatevi presso la banca o la Società emittente la carta di credito quando un prelevamento o una spesa non vi è nota;ricordate di non lasciare mai incustoditi il portafoglio o la borsetta!
  • quando ritirate un carnet di assegni, controllate ci siano tutti e fate questo controllo frequentemente, specialmente se lasciate il carnet a casa incustodito o lo tenete nel portafoglio;
condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca