Indice del post fondo garanzia vittime strada » vittima e identificazione colpevole

Vorrei chiedervi alcuni chiarimenti: due settimane fa, sono stato mandato fuori strada con il mio scooter. Mentre stavo tornando a casa, verso le dieci di sera, un grosso Suv, per sbaglio, mi ha speronato, facendo mi cadere a terra. Per fortuna, mi sono subito rialzato. L'automobilista ha abbassato il finestrino, mi ha chiesto se andava tutto bene, ed è ripartito. Al momento del sinistro, essendo un po' rimbambito, ho fatto segno che non c'era problema. Solo in seguito, però, mi sono accorto che il mio scooter era seriamente danneggiato, e che avevo riportato delle grosse escoriazioni sul ginocchio, non [ ... leggi tutto » ]

Riguardo alla richiesta di risarcimento al fondo garanzia vittime della strada, bisogna sapere che, il danneggiato, deve almeno tentare di identificare il veicolo antagonista. Lo ha deciso la Corte di Cassazione, che con la pronuncia 8196/2013, ha stabilito che: Il danneggiato, il quale promuova una richiesta di risarcimento nei confronti del FGVS, deve provare non solo che il sinistro si sia verificato per condotta colposa o dolosa del veicolo o natante non identificato, ma anche che questo sia rimasto sconosciuto, non essendo certo a tal fine addebitabile al danneggiato stesso l’onere di indagini articolate e complesse ma occorrendo, comunque, [ ... leggi tutto » ]

Una ciclista era stata investita da un'automobile. La vittima, era stata immediatamente soccorsa dalla conducente del veicolo, che l'aveva anche trasportata in ospedale ed assistita per qualche momento, pagandole addirittura il ritorno a casa in taxi. Le lesioni riportate dalla ciclista non erano preoccupanti, anche perchè la danneggiata era sempre rimasta vigile e cosciente, rifiutando di essere soccorsa da una autoambulanza di passaggio con la consapevole sottoscrizione dell'apposito modulo. Così, il Tribunale di Forlì, al quale si era appellata la donna per ottenere un risarcimento dei danni, in funzione di Giudice dell'appello, aveva dichiarato la carenza di legittimazione passiva [ ... leggi tutto » ]

9 aprile 2013 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Investito da pirata della strada » Per ottenere il risarcimento danni dal FGVS il danneggiato non ha l'obbligo di identificare il colpevole
Sinistro stradale con pedone investito da pirata della strada: il danneggiato, per ottenere il risarcimento danni dal Fondo Garanzia Vittime della Strada, non ha nessun obbligo di identificare l'autovettura. In tema di risarcimento danni, conseguito a causa di un investimento, qualora l'autovettura non sia stata identificata, il danneggiato non ha ...
Il risarcimento del danno causato da un veicolo di cui il danneggiato, pur avendone tempo e modo, non annota il numero di targa, non può essere richiesto al Fondo di garanzia per le vittime della strada
In tema di assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli, il danneggiato il quale promuova richiesta di risarcimento nei confronti del fondo di garanzia per le vittime della strada, sul presupposto che il sinistro sia stato cagionato da veicolo non identificato, ha l'onere di provare sia ...
Sinistro stradale causato da veicolo non identificato - La denuncia all'Auorità non è prerequisito per ottenere il risarcimento da parte dell'impresa designata per conto del Fondo di garanzia vittime della strada (FGVS)
Nel caso di sinistro stradale causato da veicolo non identificato, l'omessa denuncia dell'accaduto all'autorità di polizia od inquirente non è sufficiente, in sé, a rigettare la domanda di risarcimento proposta, nei confronti dell'impresa designata dal Fondo di Garanzia per le vittime della strada. Allo stesso modo, la presentazione di denuncia ...
E' decennale e non biennale la prescrizione dell'azione di rivalsa che può essere esercitata dal fondo di garanzia per le vittime della strada
Il Fondo di garanzia per le vittime della strada (FGVS), costituito presso la CONSAP, risarcisce i danni causati dalla circolazione dei veicoli nei casi in cui il sinistro sia stato cagionato da un veicolo non identificato, che non risulti coperto da assicurazione, oppure assicurato presso una impresa che al momento ...
Rc auto » Compagnia indicata da FGVS non risarcisce se non c'è obbligo di assicurazione
La compagnia Rc auto indicata dal Fondo di garanzia non risarcisce se per il veicolo non vi era obbligatoria assicurazione. Il passaggio in giudicato della sentenza nei confronti dell'azienda in liquidazione non determina la riforma della pronuncia nei confronti dell'impresa designata. Lo ha sancito la Corte di Cassazione la quale, ...

Spunti di discussione dal forum

Fideiussione e fondo di garanzia
Ho fatto richiesta di finanziamento alla banca (come impresa) con l'accesso al Fondo di Garanzia (legge 662/96). Dopo circa 6 mesi tutto è andato a buon fine. In fase di stipula del finanziamento, nonostante il fondo abbia concesso garanzia per l'80% dell'importo finanziato, la banca mi IMPONE ("o così o…
Condannato al risarcimento danni, ma sono nullatenente (o quasi) – Come mi conviene muovermi?
Una quindicina di anni fa, in un periodo di difficoltà, feci un incidente con il mio autocarro promiscuo (fuoristrada): avendo un'attivita' artigianale e non avendo copertura assicurativa, chiesi ai danneggiati se avessi potuto provvedere direttamente alla riparazione dei danni, tramite il mio carrozziere di fiducia, in quanto oltre al danno…
Infrazione fatta da un conducente non proprietario del veicolo
Ho ricevuto un verbale per essere passato in una corsia preferenziale controllata da una porta telematica, essendo preferenziale l'accesso è autorizzato ai soli bus, mezzi di soccorso e residenti. Avendo prestato la moto a mio fratello, residente nella via soggetta ad essere corsia preferenziale. Posso contestare la multa dal momento…
Garanzia medio credito centrale e fidejussione
Avevo già scritto nel forum, ma la risposta ivi fornita non chiarisce i miei dubbi. Ero socio di una società srl che aveva contratto un mutuo con una banca per euro 50 mila. Su questo mutuo c'è l'80% garantito a prima richiesta dal medio credito centrale fondo PMI legge 662/96…
Cartella equitalia relativa a sanzione amministrativa – E’ stata impugnata ma sono emersi alcuni problemi
Io (conducente del veicolo) e il mio collega (proprietario) abbiamo ricevuto due raccomandate da equitalia contenenti cartella esattoriale, in qualità di coobligati in solido per una sanzione amministrativa (violazione del codice della strada). La multa è stata pagata nei termini ed ho comunicato il mio nominativo all'ente in quanto ero…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post fondo garanzia vittime strada » vittima e identificazione colpevole. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Fondo garanzia vittime strada » Vittima e identificazione colpevole Autore Marzia Ciunfrini Articolo pubblicato il giorno 9 aprile 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria multe ricorsi e sinistri - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca