Indice del post rinnovo del fondo di accesso al credito per neo genitori

L’arrivo in famiglia di un figlio porta con sé nuove esigenze e nuove spese: per aiutare a sostenerle è stato rinnovato, presso il Ministero della Cooperazione internazionale e dell'Integrazione, con delega alla famiglia, il fondo volto a garantire l’accesso al credito delle famiglie con un nuovo figlio. L'accesso al credito viene assicurato attraverso il rilascio di garanzie alle banche e agli intermediari finanziari (Decreto legge numero 158/2008 - articolo 4, comma 1 e 1 bis e legge 183 del 12 novembre 2011 - articolo 12). Possono richiedere un prestito, fino a 5000 euro, i genitori dei bambini nati o [ ... leggi tutto » ]

Le famiglie che desiderano ottenere il finanziamento possono rivolgersi ad una delle banche o degli intermediari finanziari che hanno aderito all'iniziativa, il cui elenco, continuamente aggiornato, è pubblicato sul sito www.fondonuovinati.it e su www.abi.it. La domanda può essere presentata entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello di nascita o di adozione, compilando direttamente presso le banche l’apposito modulo, nel quale viene autocertificato il possesso dei requisiti richiesti. Nel caso di bambini affetti da malattia rara dovrà essere prodotto [ ... leggi tutto » ]

Possono accedere al finanziamento ammissibile alla garanzia del Fondo gli esercenti la potestà genitoriale di bambini nati o adottati negli anni 2012, 2013 e 2014. In caso di esercizio della potestà su più di un minore può essere richiesto più di un finanziamento, mentre è ammesso un solo finanziamento per ogni bambino nato o adottato, anche in caso di potestà o affido condiviso. La domanda può essere presentata entro il 30 giugno dell'anno successivo alla nascita o all'adozione. Per le adozioni nazionali si fa riferimento alla sentenza di affidamento preadottivo o di adozione definitiva. Per le adozioni internazionali si [ ... leggi tutto » ]

Il beneficiario, scelta nell'elenco pubblicato sul sito Internet del Dipartimento per le Politiche della famiglia, la Banca/Intermediario finanziario presso cui richiedere il finanziamento, formalizza per iscritto la richiesta di accesso al fmanziamento utilizzando la modulistica in uso a tale scopo presso la Banca/Intermediario finanziario e dichiarando: le proprie generalità e quelle del minore nato o adottato (specificando in tal caso gli estremi del provvedimento); l'esercizio della potestà genitoriale sul minore, specificando se esercita tale potestà da solo o insieme ad altro soggetto; in caso di esercizio della potestà condiviso, generalità dell'altro soggetto e dichiarazione che è richiesto un solo [ ... leggi tutto » ]

12 agosto 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post rinnovo del fondo di accesso al credito per neo genitori. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Rinnovo del fondo di accesso al credito per neo genitori Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 12 agosto 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 27 settembre 2017 Classificato nella categoria percorso famiglia - sospensione rate prestiti ed altre agevolazioni per la famiglia Inserito nella sezione lavoro, pensioni, famiglia separazione e divorzio, Isee del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca