fideiussione e iscrizione cai

L’anno scorso mi è arrivata comunicazione da un cliente che la banca gli aveva rigettato il pagamento di un mio assegno e li sono rimasta sconcertata poiché ero sicurissima che ci fossero fondi.

Cosi recata in banca scopro che ero iscrita al cai e che quindi l’assegno n era stato pagato poiche non avevo l’autorizzazione ad emetterlo.

io n avevo ricevuto maio nessuna segnalazione o avvertimento in quanto n ci sono stati mai assegni impagati.gli unici che ricordo erano stati pagati 2 gg dopo e comunque con addebito sul conto e il direttore mi faceva firmare una carta con limportto del titolo le spesee gli nteressi…posso quindi denunciare la banca visto che tempo fa mi è arrivata anche un avviso dalla prefettura?come è possibil essere iscritta al cai se sempre in regola con i pagamenti?

Faccia una visura protesti. Può farla on line o presso la CCIAA per pochi spiccioli.

E’ assai probabile che Lei sia stata protestata in uno degli episodi che cita, le carte che le faceva firmare il direttore erano per proprio per creare la provvista necessaria ad evitare l’iscrizione in CAI, ma in uno degli episodi qualcosa deve essere andata storto…

secondo problema…io e il mio ex ragazzo avevamo un ristorante….che era pero intestato solo a me e lui aveva la delega sul conto bancario a versare a firmare assegni etc…avevamo chiesto un fido di 10000 e lui ha fatto da garante per la fidejussione con garanzia della sua casa. nel 2007 ci siamo lasciati lui n ha voluto sapere dei debiti rimasti ed è andato all’estero..ioho pagato in parte il fido ma con gli interessi n sono mai riuscita a saldarlo definitiovamente. la banca ha scritto a me e a lui intimando il pagamento..ma se io n pago chi ci rimette?essendo io la beneficiaria di questa fidejussione se io n pago n si rifanno su di lui o sulla casa come garanzia?

La banca tenterà di rivalersi prima su di Lei, e se non dovesse riuscirsi si rivarrà sul patrimonio del fidejussore.

Per fare una domanda agli esperti vai al forum

Per approfondimenti, accedi alle sezioni tematiche del blog

10 Febbraio 2011 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

CAI Centrale Allarme Interbancaria – iscrizione revoca e sanzioni
Presentiamo di seguito una scheda informativa sulla CAI - Centrale Allarme Interbancaria, un archivio gestito dalla società SIA per  Bankitalia, che raccoglie i dati dei soggetti classificati come cattivi pagatori per emissione  di assegni senza provvista o autorizzazione e/o per utilizzo irregolare di carte di credito. La Centrale d'Allarme Interbancaria (CAI) è l'archivio informatizzato degli assegni e delle carte di pagamento irregolari istituito presso la Banca d'italia ai sensi della legge 205/99 e del decreto legislativo 507/99, nonchè dal regolamento attuativo di quest'ultimo (decreto Ministero della giustizia 458/01) e dal regolamento della Banca d'Italia del 29/1/02. Questo archivio informatizzato è ...

Garanzie – differenze fra fideiussione bancaria e fideiussione assicurativa
Salve, volevo chiedervi alcuni chiarimenti in merito alla fideiussione.  In particolare, quali sono le differenze tra la fideiussione bancaria e la fideiussione assicurativa, in termini di garanzie per colui che ne richiede l'escussione in caso di mancato pagamento di canoni di locazione immobiliare? Nell'attesa di una cortese risposta vi porgo cordiali saluti. Massimo Perrotti, Varese Al classico deposito cauzionale si è sostituita negli ultimi tempi la fideiussione bancaria o assicurativa, con cui un istituto di credito o una compagnia di assicurazioni si obbligano a garantire al locatore il versamento dei canoni di locazione e delle spese accessorie — in caso ...

La fideiussione bancaria attiva e passiva
La fideiussione, così come regolata dal codice civile, è una forma di garanzia accessoria alla obbligazione e quindi il fideiussore può opporre contro il creditore tutte le eccezioni che spettano al debitore principale (articolo 1945 del codice civile). La fideiussione così come regolata dal codice civile può avere anche le caratteristiche di sussidiarietà, nel senso che può essere previsto per il fideiussore il beneficio di escussione. Il creditore cioè, prima di rivolgersi al fideiussore per ottenere l'adempimento dell'obbligazione, deve escutere il debitore principale (deve cioè avviare una azione legale contro il debitore principale) al fine di ottenere l'adempimento dell'obbligazione. ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fideiussione e iscrizione cai. Clicca qui.

Stai leggendo fideiussione e iscrizione cai Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 10 Febbraio 2011 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)