Fideiussione - Prima di risolvere il contratto di garanzia i creditori pretenderanno il rimborso dei debiti accumulati dal debitore garantito

Può anche chiedere un piano di rientro e sperare che le accordino la risoluzione del contratto di fideiussione: ma, in genere, i creditori pretendono prima il rimborso di tutti i debiti accumulati dal debitore garantito nei limiti di quanto previsto dal contratto di garanzia.

Dunque, se lei ha firmato una fideiussione, risponde del mancato rimborso dei mutui e dei prestiti concessi alla società nei limiti previsti dal contratto di garanzia.

Per quel che riguarda i crediti vantati dai fornitori, invece, lei è socio accomodante e pertanto risponde nei limiti della quota conferita.

9 ottobre 2012 · Genny Manfredi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca