Contratti di locazione » Il fideiussore del conduttore non può recedere dalla garanzia prima del termine dell'obbligazione

In tema di contratti locazione, il fideiussore del conduttore non può recedere dalla garanzia, poiché il suo impegno è assoggettato alla durata dell'obbligazione.

La fideiussione prestata a garanzia dell'adempimento di una o più prestazioni si protrae quanto meno per lo stesso termine entro il quale le prestazioni devono essere eseguite, tale essendo lo scopo per il quale il creditore ha preteso la garanzia, prima di dare credito al garantito.

Questo, in sintesi, l'orientamento espresso dalla Corte di Cassazione con sentenza 25171/14.

Da quanto si apprende dalla pronuncia sopra riportata, il fideiussore del conduttore, ovvero dell'inquilino, non può recedere dalla garanzia prima della scadenza del contratto di locazione.

A parere degli Ermellini, infatti, l'impegno fideiussorio è sempre assoggettato allo stesso termine a cui sono soggette le obbligazioni garantite.

In parole povere, ad esempio, nell'ambito di un contratto di locazione, o affitto, come nella fattispecie, qualora l'inquilino si sia fatto prestare fideiussione da un soggetto, quest'ultimo non può recedere dalla garanzia fino alla decorrenza dei termini del predetto contratto.

Ciò perché, al contrario, si permetterebbe al soggetto, il quale ha prestato garanzia, di liberarsi dall'impegno contrattuale a suo piacimento.

Questo, innanzitutto, non è consentito poiché non chiaramente espresso nelle clausole dell'accordo. Inoltre, tollerare questa pratica, naturalmente, scoraggerebbe qualsiasi creditore a fare affidamento sulla promessa di garanzia.

Infatti, concludono i giudici del Palazzaccio, è permesso recedere dalla fideiussione in qualunque momento esclusivamente se stabilito precedentemente nel testo del contratto di locazione e/o nel testo di contratto di fideiussione.

28 novembre 2014 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Il fideiussore dell'inquilino non può recedere dalla garanzia prima della scadenza del contratto di locazione
La fideiussione in favore del conduttore si protrae per l'intera a durata della locazione, salvo indagare sulla volontà delle parti, nel caso di rinnovo della stessa. L'impegno fideiussorio, infatti, è sempre assoggettato allo stesso termine a cui sono soggette le obbligazioni garantite: nel caso specifico, al termine di durata della ...
Contratti di locazione » Il locatore risarcisce il conduttore quando non prova la necessità del rilascio anticipato dell'appartamento per esigenze familiari
In un contratto di locazione, il locatore deve corrispondere il risarcimento danni al conduttore quando, il primo, non prova la necessità del rilascio anticipato dell'appartamento per esigenze familiari. Le sanzioni alternative di ripristino della locazione o di risarcimento del danno, a carico del locatore che abbia ottenuto la disponibilità anticipata ...
Contratti di locazione » Immobile in condizioni pietose? Locatore deve risarcire il conduttore se ha riscontrato problemi di salute
Contratti di locazione: anche se le anomalie dell'immobile in affitto erano note al conduttore, in caso di problemi alla salute di quest'ultimo, deve esserci il risarcimento danni da parte del locatore. Il locatore è tenuto a risarcire il danno alla salute subito dal conduttore in conseguenza delle condizioni abitative dell'immobile ...
Pignoramento dei canoni di locazione - Il conduttore può comunque recedere dal contratto
L'articolo 2917 del codice civile dispone che, se oggetto del pignoramento è un credito, l'estinzione di esso per cause verificatesi in epoca successiva al pignoramento non ha effetto in pregiudizio del creditore pignorante e dei creditori che intervengono nell'esecuzione. La domanda che ci si pone è la seguente: qualora oggetto ...
Garanzie – differenze fra fideiussione bancaria e fideiussione assicurativa
Salve, volevo chiedervi alcuni chiarimenti in merito alla fideiussione.  In particolare, quali sono le differenze tra la fideiussione bancaria e la fideiussione assicurativa, in termini di garanzie per colui che ne richiede l'escussione in caso di mancato pagamento di canoni di locazione immobiliare? Nell'attesa di una cortese risposta vi porgo ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su contratti di locazione » il fideiussore del conduttore non può recedere dalla garanzia prima del termine dell'obbligazione. Clicca qui.

Stai leggendo Contratti di locazione » Il fideiussore del conduttore non può recedere dalla garanzia prima del termine dell'obbligazione Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 28 novembre 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 2 agosto 2017 Classificato nella categoria contratti di locazione - affitti in nero e sanzioni per il locatore - sfratti e diritto alla casa - morosità incolpevole Inserito nella sezione mutui per acquisto casa e affitti.

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai utilizzare le tue credenziali Facebook oppure accedere velocemente come utente anonimo.
» accesso con Facebook
» accesso rapido anonimo (test antispam)

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca