Indice del post contratto di fideiussione e contratto autonomo di garanzia

Contratto di fideiussione e contratto autonomo di garanzia - differenze sostanziali

E' stata sempre molto controversa la questione relativa alla differenza tra contratto di fideiussione e contratto autonomo di garanzia, Ci soffermeremo, in questo articolo, sui criteri distintivi di tali fattispecie contrattuali e sulle relative peculiarità. Costituisce contratto autonomo di garanzia quello in base al quale una parte si obbliga, a titolo di garanzia, ad eseguire a prima richiesta la prestazione del debitore, indipendentemente dall'esistenza, dalla validità ed efficacia del rapporto di base, con la conseguente impossibilità per il garante di sollevare eccezioni. Il garante che ha sottoscritto una clausola a prima richiesta, pertanto,  è tenuto a pagare il creditore senza [ ... leggi tutto » ]

Nessuna eccezione può essere opposta al creditore da chi sottoscrive un contratto autonomo di garanzia

Come abbiamo avuto modo di vedere, il contratto autonomo di garanzia e quello di fideiussione si differenziano radicalmente quanto alle eccezioni che il garante può opporre al creditore. Nel contratto autonomo di garanzia il garante, essendo il rapporto con il il creditore beneficiario completamente autonomo, non può opporre al creditore la nullità di un patto relativo al rapporto fondamentale, salvo che dipenda da contrarietà a norme imperative oppure che, attraverso il medesimo contratto autonomo, si intenda assicurare il risultato vietato dall'ordinamento. L'exceptio doli è la possibilità accordata dall'ordinamento, di opporsi ad un’altrui pretesa o eccezione che, sebbene in astratto [ ... leggi tutto » ]

Gli elementi che configurano come autonomo il contratto di garanzia

Ai fini della configurabilità di un contratto autonomo di garanzia oppure di un contratto di fideiussione, non è decisivo l'impiego o meno delle espressioni a semplice richiesta o a prima richiesta del creditore, ma la relazione in cui le parti hanno inteso porre l’obbligazione principale e l’obbligazione di garanzia. Infatti la caratteristica fondamentale che distingue il contratto autonomo di garanzia dalla fideiussione è l’assenza dell'elemento dell'accessorietà della garanzia, insito nel fatto che viene esclusa la facoltà del garante di opporre al creditore le eccezioni che spettano al debitore principale, in deroga alla regola essenziale della fideiussione, posta dall'articolo 1945 [ ... leggi tutto » ]

19 giugno 2013 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post contratto di fideiussione e contratto autonomo di garanzia. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Contratto di fideiussione e contratto autonomo di garanzia Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 19 giugno 2013 Ultima modifica effettuata il giorno 21 agosto 2017 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore – sovraindebitamento garanzie e fideiussioni – eredità e successione » mini guide Inserito nella sezione giurisprudenza.



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca