Impugnazione del preavviso di fermo amministrativo - ammessa per tutti i tipi di credito di natura esattoriale

Il fermo amministrativo, infatti, è stato concepito come misura cautelare finalizzata a tutelare l'efficace riscossione dei crediti vantati dalla pubblica amministrazione ed è regolata dall'articolo 86 del DPR 600/1973. In pratica, il fermo amministrativo consiste nella trascrizione di una annotazione al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) riferita ai beni ivi registrati (automobili, motocicli ecc.) ed intestati al debitore moroso, che comporta il divieto di circolazione, demolizione, radiazione ed esportazione del mezzo. L'efficace applicazione della misura di fermo amministrativo è garantita, in caso di trasgressione degli obblighi che ne derivano, da sanzioni amministrative di importo rilevante, non escludendo la sospensione della patente e la confisca del veicolo.

Con l'ordinanza indicata, i giudici di piazza Cavour hanno ribadito la propria posizione in merito al semplice preavviso e al formale avviso di fermo amministrativo: si tratta, senza ombra di dubbio, di atti legittimamente impugnabili, dal momento che con essi viene formulata una circostanziata pretesa e paventata un'azione esecutiva che sarà posta in essere senza altre comunicazioni inoltrate al debitore moroso.

Il ricorso avverso il preavviso di fermo amministrativo dovrà essere presentato al giudice ordinario nelle forme dell'opposizione all'esecuzione e agli atti esecutivi se trattasi di debiti non tributari (per esempio sanzioni per contravvenzioni al codice della strada o in materia di contributi pensionistici), ovvero davanti alle competenti Commissioni Tributarie mediante rituale ricorso.

1. Il vademecum del fermo amministrativo: Le Norme
2. Fermo amministrativo - Di cosa si tratta
3. Fermo amministrativo - Come funziona
4. Fermo amministrativo - Contestazione
5. Fermo amministrativo - Ricorso
6. Fermo amministrativo - Termini per il ricorso e giudice competente
7. Fermo amministrativo - Cancellazione
8. Fermo amministrativo - Impugnazione del preavviso di fermo
9. Impugnazione del preavviso di fermo amministrativo - ammessa per tutti i tipi di credito di natura esattoriale
10. Preavviso di fermo amministrativo - illegittimo se al debitore non è stata notificata la cartella esattoriale
11. Preavviso fermo amministrativo illegittimo - Il danno va risarcito anche se non è facilmente quantificabile
12. Fermo amministrativo - Il problema del bollo auto
13. Il fermo amministrativo non comporta la perdita di proprietà e dunque va pagata la tassa automobilistica
14. La procedura da seguire per non pagare il bollo per un veicolo sottoposto a fermo amministrativo
15. Fermo amministrativo - La vendita del veicolo
16. Fermo amministrativo - Guidare con le ganasce fiscali
17. Fermo amministrativo - Come sbarazzarsi del veicolo lasciandolo in pegno
18. A noi risulta che non sia possibile procedere alla demolizione del veicolo sottoposto a fermo amministrativo
19. Quando il fermo amministrativo è sanzione accessoria alla multa
20. Il veicolo sottoposto a sequestro o a fermo amministrativo deve essere depositato in un luogo di cui il custode abbia la disponibilità
21. Quando il fermo amministrativo è originato dal mancato pagamento di una sanzione amministrativa
» Vai alla visualizzazione integrale dell'articolo (pagina singola)
» Vai all'indice delle sezioni dell'articolo
condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca