Fattura emessa per una fornitura non avvenuta

E' stata recapitata per posta ordinaria, una fattura da parte della società LIQUIGAS

Il 28 luglio u.s. mi è stata recapitata per posta ordinaria, una fattura da parte della società LIQUIGAS fornitrice di GPL nel mio appartamento che nel dettaglio riportava una prestazione di distacco/riallaccio del contatore a seguito di una morosità di una fattura non pagata.

Premesso che:

1- la morosità è effettiva;

2- non è mai avvenuto materialmente alcun distacco e di conseguenza eventuale riallaccio del contatore presso la mia abitazione, per motivi, secondo la società, di mancato accesso da parte del tecnico per assenza del proprietario (cosa peraltro non vera, a casa c'è sempre qualcuno);

3- non mi è stato mai notificato il telegramma di preavviso del provvedimento (che secondo la Soc. mi avrebbero inviato in data 21 giugno 2012) se non il solito ammonimento sulle fatture periodiche.

Sono a chiedere un V/s consiglio per una eventuale contestazione della fattura e se si entro quanto tempo dal recapito della stessa.

Se un giorno dovessero inviarmi una notifica con la fattura in questione come dovrò comportarmi?

Ad una comunicazione di richiesta di pagamento inviata per posta ordinaria, non si risponde

Ad una comunicazione di richiesta di pagamento inviata per posta ordinaria, non si risponde. Essa è, a tutti gli effetti, inesistente e la fattura per ora è nulla.

La società ci prova. A fronte di una morosità che lei stesso ammette, chiede importi per attività non effettuate. Un comportamento scorretto, senza dubbio.

Provi a regolarizzare la sua posizione, pagando ciò che le è stato effettivamente fornito. Poi, semmai, se ne riparla.

21 settembre 2012 · Rosaria Proietti

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Come avviene il recupero del credito scaduto per le forniture di energia elettrica e gas
Le procedure di recupero del credito scaduto sono sostanzialmente identiche per le forniture di energia elettrica e gas: all'invio di un sollecito (phone collection per importi medio-bassi o con raccomandata per importi superiori a 150 euro) segue l'inoltro della raccomandata di costituzione in mora con preavviso di sospensione della fornitura ...
Bolletta idrica » Il consumo indicato dal contatore non sempre vale come unica prova
In caso di contestazione della bolletta dell'acqua, da parte dell'utente, al fornitore del servizio non basta la lettura del contatore per dimostrare l'effettivo ammontare dei consumi. Questo l'orientamento espresso dal Tribunale di Caltanissetta con la sentenza dell'11 novembre 2013. Contestazione della bolletta La vicenda riguarda un utente che aveva ricevuto ...
Morosità per fornitura gas » Chiarimenti e tutela del consumatore
Obiettivo di quest'articolo è spiegare al consumatore tutte le problematiche legate alla morosità della fornitura del gas, ovvero quando si omette o si ritarda il pagamento di una bolletta legata al consumo, appunto, del gas. Chiariremo, inoltre, come tutelarsi nei caso di sospensione ingiusta dell'utenza e come ottenere indennizzi per ...
Operazioni inesistenti - Risponde del reato l'amministratore che presenta la dichiarazione e non quello che registra la fattura
Non risponde del reato di utilizzo di fatture per operazioni inesistenti l'amministratore di una società il quale, dopo aver acquisito e registrato una fattura per operazione inesistente, sia cessato dalla carica prima della presentazione della dichiarazione fiscale per la cui redazione la medesima fattura sia stata poi utilizzata dal suo ...
Acea ci ricasca » Molteplici casi di doppia fattura inviata ai clienti: ecco come difendersi
Ancora problemi per Acea: dopo i noti casi di bollette pazze, diversi clienti lamentano l'invio di doppia fattura, ancora un "errore"? Ecco cosa accade e come difendersi. Accade che Acea possa chiedere il pagamento di un vecchio bollettino non recapitato per errore. Aggiungendo di cestinarla nel caso in cui il ...

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fattura emessa per una fornitura non avvenuta. Clicca qui.

Stai leggendo Fattura emessa per una fornitura non avvenuta Autore Rosaria Proietti Articolo pubblicato il giorno 21 settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 15 dicembre 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca