Farmacie online certificate: siamo al via » Per combattere le truffe in rete si adottano controlli più severi

Arrivano le farmacie certificate online: a partire dal prossimo luglio 2015, infatti, anche nel BelPaese sarà consentita la vendita di medicinali in rete, con regole molto rigide. I siti autorizzati saranno identificabili.

Come accennato nell'incipit, a partire da luglio chi deciderà di comprare un farmaco online potrà farlo con qualche importante garanzia in più.

Ciò perchè, l'agenzia del farmaco italiana, recependo la Direttiva Europea, metterà paletti molto rigidi a tutela della salute dei consumatori nell'acquisto dei medicinali in rete.

Si potranno acquistare solo prodotti non soggetti a obbligo di prescrizione, da siti legali italiani o europei che dovranno rispettare obblighi precisi.

Ad esempio, si dovranno indicare i recapiti e i riferimenti dell'Autorità che ha rilasciato l'autorizzazione per la vendita di farmaci e alla quale è stato notificato l'avvio dell'attività online.

Inoltre, si dovrà indicare il sito web dell'autorità competente e dovrà essere presente il logo comune, che per l'Italia sarà gestito dal Ministero della Salute, per distinguere fra un sito legale e uno illegale.

Vediamo di approfondire meglio la questione.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su farmacie online certificate: siamo al via » per combattere le truffe in rete si adottano controlli più severi. Clicca qui.

Stai leggendo Farmacie online certificate: siamo al via » Per combattere le truffe in rete si adottano controlli più severi Autore Gennaro Andele Articolo pubblicato il giorno 12 giugno 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 13 giugno 2015 Classificato nella categoria tutela consumatori - codice del consumo, vizi della cosa venduta garanzie e recesso - consumismo responsabile Inserito nella sezione tutela consumatori del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca