Debiti e recupero crediti – fare quel che si può ed attendere che accada quel che deve

Lei non deve fare nulla signora, solo riporre il decreto ingiuntivo ed i bollettini in un cassetto e dimenticare questa storia..

Della sua auto La COFACTOR non sa cosa farsene.

L’unico rammarico è aver buttato via i soldi versati finora alla COFACTOR. Poteva farne un uso più accorto, non tanto per lei e suo marito, ma per i due bambini.

Insomma cosa teme? Nè lei, nè suo marito sarete tradotti in carcere per non aver pagato debiti. Del resto se i soldi non ci sono non è possibile pagare.

A suo marito, forse, pignoreranno il quinto dello stipendio. Pazienza. Sarà un modo perchè lei possa stare tranquilla. Almeno spero.

Se l’ufficiale giudiziario verrà a casa pignorerà quadri di valore, gioielli griffati ed impianti audio visivi di ultima tecnologia. Dovrà però lasciarle i letti per dormire, la cucina e quant’altro serve per cucinare ed i vestiti da indossare.

Pure la fede nuziale le lascerà. Cosa vuole di più?

Signora, inutile disperarsi. Bisogna fare quel che si può e lasciare che accada quel che deve. Noi non possiamo fare altro.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Debiti e recupero crediti cosa fare?
Ho 33 anni e un debito con una finanziaria di circa 10 mila euro e sempre con la stessa finanziaria una carta credito con saldo consumato di circa 3 mila euro. Per 2 anni ho pagato le rate poi ho chiuso il mio negozio e non ho più pagato. Oggi ho ricevuto una lettera per posta prioritaria da una società di recupero crediti. Mi comunicano che il debito e stato ceduto a loro e mi dicono che il debito sommando il finanziamento ammonta a 14 mila euro circa. Senza estratto conto, né nulla mi chiedono di saldare. Dopo mi contattano ...

Quando il recupero crediti asserisce che non serve esibire un estratto conto cronologico del debito
Avevo scritto pochi giorni per una questione di un finanziamento che ho fatto 3 anni fa con la Santander di 10.000 euro purtroppo da piu di un anno e mezzo che ho perso il mio lavoro tempo indeterminato m sono trovata in difficolta per pagarlo . Adesso la banca inizialmente mi aveva chiesto il rientro totale del debitto piu 2.500 euro ancora per le interessi di mora (5,13% il tasso ).Per tutto il tempo di dissocupazione ha pagato la mia assicurazione l importo di 2.598 euro , oltre io 8 rate del importo di 215 euro mensilmente prima di trovarmi ...

Visite domiciliari indesiderate dell'agente di recupero crediti - Cosa fare
Vorrei sapere se ci sono i presupposti per segnalare al garante della privacy una situazione incresciosa successa qualche giorno fa. Si è presentato un esattore esterno per conto Agos al mio citofono cercando mio marito senza preavviso, ha detto di essere autorizzato. E se al mio posto oltre me c'era qualche altra persona a cui non voglio far sapere gli affari miei? Sappiamo di essere in torto. mi ha detto anche il suo nome e la stessa cosa è successa anche prima di natale. Io non voglio nella maniera più assoluta che vengano a casa. Semmai scrivere cosa che non ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debiti e recupero crediti – fare quel che si può ed attendere che accada quel che deve. Clicca qui.

Stai leggendo Debiti e recupero crediti – fare quel che si può ed attendere che accada quel che deve Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)