Indice del post faq equitalia su oneri di riscossione ed interessi moratori

Equitalia cesserà di esistere a luglio 2017, soppressa per mano dei sicari di Matteo Renzi: prima che sia troppo tardi e si renda necessario partecipare ad una seduta spiritica per conoscere le risposte, proviamo a porre alcune domande al moribondo concessionario della riscossione in tema di cartella di pagamento ed in particolare di oneri di riscossione (o aggio) ed interessi di mora o moratori. Com'è noto, la cartella di pagamento è l’atto che Equitalia invia per conto degli enti creditori per recuperare le somme dovute e non pagate. Gli enti creditori formano e consegnano a Equitalia i cosiddetti ruoli, [ ... leggi tutto » ]

L’avviso di pagamento è un documento che viene inviato per posta ordinaria che, solo se non pagato entro la scadenza, si trasforma in cartella. Un tipico avviso di pagamento è quello con cui viene richiesto il pagamento spontaneo della tassa comunale di smaltimento dei rifiuti. Per calcolare la data di scadenza della cartella esattoriale devi partire dalla data di notifica: la cartella scade dopo 60 giorni dal giorno, appunto, della notifica. Se il giorno di scadenza [ ... leggi tutto » ]

Gli oneri di riscossione sono la remunerazione di Equitalia per la sua attività. La misura di tali oneri negli anni è cambiata e, a seguire, sono indicate tutte le variazioni: nelle cartelle riferite ai ruoli consegnati a Equitalia fino al 31 dicembre 2012 gli oneri di riscossione sono pari al 9%. Se il pagamento della cartella viene effettuato entro 60 giorni dalla notifica, la parte a carico del debitore è del 4,65% mentre la restante parte è a carico dell’ente creditore. Oltre i 60 giorni, gli oneri sono interamente a carico del debitore; per le cartelle riferite a ruoli [ ... leggi tutto » ]

Il mancato pagamento della cartella entro 60 giorni dalla notifica comporta l’aggiunta di interessi di mora. Inoltre, gli oneri di riscossione diventano interamente a tuo carico. Gli interessi di mora sono oneri aggiuntivi, previsti dalla legge, che si applicano al debito in cartella in caso di pagamento oltre 60 giorni dalla notifica. Tali interessi vengono calcolati quotidianamente sulle somme richieste, a partire dalla data della notifica e fino a quella del pagamento. Gli interessi di mora spettano agli enti creditori ai quali sono integralmente riversati da Equitalia, quando riscossi. A partire da luglio 2011, la legge prevede che gli [ ... leggi tutto » ]

24 ottobre 2016 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post faq equitalia su oneri di riscossione ed interessi moratori. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post FAQ Equitalia su oneri di riscossione ed interessi moratori Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 24 ottobre 2016 Ultima modifica effettuata il giorno 7 agosto 2017 Classificato nella categoria riscossione coattiva delle cartelle esattoriali Inserito nella sezione cartelle esattoriali - cartelle di pagamento del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca