Indice del post fallimento società e problemi per i suoi dipendenti

Ho una domanda da fare e chiedo una soluzione se possibile. Il nostro datore di lavoro ci ha informati che per colpa di tasse ed iva non pagata è costretto a chiudere, in pratica dichiarare fallimento e riprendere l'attività in forma cooperativa Non può accedere a prestiti perché sembra sia un cattivo pagatore, ma sta comunque cercando di pagare tutto piano piano. Si tratta di una ditta individuale e noi ci troviamo bene con lui [ ... leggi tutto » ]

Calma: intanto con la recente riforma del fallimento, fallire è diventato più difficile, sono necessari diversi requisiti per poter accedere alla procedura fallimentare. Se il Suo datore di lavoro ha intenzione di chiudere e riaprire con un’altra forma societaria, è chiaro che i suoi consulenti gliel'hanno consigliato per poter in qualche modo proseguire l’attività d’impresa. Siate piuttosto attenti in tutti questi passaggi a tutelare il Vostro interesse di dipendent [ ... leggi tutto » ]

12 novembre 2012 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Fallimento del datore di lavoro » Se giudice dispone il pagamento del Tfr ai dipendenti dall'Inps quest'ultimo non può contestarlo
In caso di fallimento del datore di lavoro, qualora il giudice delegato del fallimento abbia disposto il pagamento, ai dipendenti, del Tfr da parte dell'Inps, quest'ultimo non può contestare tale decisione. L'esecutività dello stato passivo che abbia accertato in sede fallimentare l'esistenza e l'ammontare di un credito per TFR in ...
Recupero del TFR quando il datore di lavoro è fallibile ma non può essere dichiarato il fallimento
La legge prevede il pagamento del TFR da parte dell'INPS qualora il datore di lavoro, non soggetto a fallimento, non adempia, in caso di risoluzione del rapporto di lavoro, a detto pagamento, ma requisito indispensabile è che il lavoratore abbia infruttuosamente esperito l'esecuzione forzata per la realizzazione del credito. Ricordiamo, ...
Indennità di disoccupazione - Si può richiedere la liquidazione anticipata per intraprendere un'attività autonoma
Il lavoratore avente diritto alla corresponsione dell'indennità di disoccupazione ASpI o mini ASpI può richiedere la liquidazione anticipata in un'unica soluzione degli importi non ancora percepiti; ciò al fine di intraprendere un'attività di lavoro autonomo, ovvero per avviare un'attività in forma di auto impresa o di micro impresa, o per ...
Più difficile per il lavoratore il recupero del TFR se il datore di lavoro insolvente non è assoggettabile a fallimento
Com'è noto, il pagamento al lavoratore del Trattamento di Fine rapporto (TFR) viene effettuato attingendo dal fondo di garanzia gestito dall'INPS qualora non vi adempia il datore di lavoro. Tuttavia, se il datore di lavoro inadempiente non risulta assoggettabile alle procedure fallimentari, requisito indispensabile per accedere al fondo di garanzia ...
Responsabilità patrimoniale in Sas » Può fallire il socio accomandante privo di delega di cassa che emette assegni per conto della società
In tema di responsibilità patrimoniale dei soci in una società Sas, anche il socio accomandante, privo di delega di cassa, può fallire se emette assegni per la società. Il socio accomandante che emetta assegni bancari tratti sul conto della società all'ordine di terzi, apponendo la propria firma sotto il nome ...

Spunti di discussione dal forum

Chiusura società individuale con debiti
Ho una ditta individuale che purtroppo sarò costretta a chiudere per fallimento. Ad oggi sono molti i debiti presenti verso società, banche. Qual'è la giusta procedura per chiudere la ditta e per verificare la situazione debitoria e procedere per un piano di rientro dei debiti? Posso chiudere la ditta nonostante…
Revoca fidi e probabile fallimento
Sono nullatenente: il 31 marzo la banca creditrice, dopo un'analisi dello stato patrimoniale della mia ditta individuale, mi ha revocato fidi per 120 mila euro, da un giorno all'altro, costringendomi a chiudere. Il 7 luglio ho effettuato cessazione attività ed ora spero di riuscire a tirare un anno in modo…
Coinvolgimento srl in fallimento
buonasera sono nullatenente, se fallisco con la mia ditta individuale, e porto la mia attività attuale nella srl di mia moglie (lei amministratrice e socia al 95%) dove risulto solo come consulente, il fatto che io replichi nella srl i modelli di business che avevo nella ditta individuale puo essere…
Recupero TFR in caso di datore di lavoro non fallibile
Sono stata licenziata a novembre 2011 ma non ho percepito il TFR poiche il mio datore di lavoro e’ scappato lasciando la società formalmente attiva ma senza nessun tipo di attività effettiva. Essendo l’unica dipendente non ho potuto proporre fallimento. Ho provato a riscuotere tramite avvocato e fare le procedure…
Equitalia ti fa fallire in automatico o fa una pre-valutazione?
Buongiorno, ho una ditta individuale e sono nullatenente in assoluto, sposato in separazione dei beni; mi chiedevo se equitalia fa fallire tutti i debitori insolventi in automatico o se fa delle pre valutazioni circa la possibilità di ottenere qualcosa prima di farti fallire. E poi, più o meno dopo quanto…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post fallimento società e problemi per i suoi dipendenti. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Fallimento società e problemi per i suoi dipendenti Autore Simone di Saintjust Articolo pubblicato il giorno 12 novembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca