Fallimento ancora in corso e denaro pignorabile

Fallimento con causa ancora in corso

Ho un fallimento ancora aperto in corso dal 1989. Nel 2000 a seguito di incidente è morto un figlio, oggi dopo 12 anni ho avuto la sentenza a mio favore con un indennizzo per danni morali di circa 200000 euro: essendo in costanza di fallimento sono pignorabili anche se si tratta di somme non riguardante l’attività imprenditoriale?

Cambia molto se il fallimento riguarda una società di capitali o di persone

Lei non specifica se riguarda una società di capitali o di persone. In quest’ultimo caso, il rimborso ottenuto dall’assicurazione rientra nei beni destinati a soddisfare i creditori.

25 Settembre 2012 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Il reato di bancarotta fraudolenta si consuma nel momento in cui interviene la sentenza di fallimento
Il reato di bancarotta fraudolenta si consuma nel momento in cui interviene la sentenza dichiarativa di fallimento. Non si può legare la consumazione del reato presupposto al momento della materiale “distrazione” delle somme di denaro dalle casse della società, azione in sé non configurabile come delitto fino al momento della dichiarazione di fallimento della società stessa. Insomma, non è integrato il reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale nel caso in cui la somma sottratta dalle casse sociali, riportata da relativa annotazione contabile, sia incontrovertibilmente riversata nella sua integrante – dai soci che l'avevano prelevata – nelle casse della società prima della ...

Da SAS a SRL dopo un anno? » Socio illimitatamente responsabile non fallisce
Dopo la trasformazione da società Sas ad Srl, soltanto la nuova società risponde delle nuove obbligazioni sociali. Cio perchè, decorso un anno dall'iscrizione della trasformazione nel registro delle imprese, non può più essere dichiarato il fallimento del socio già illimitatamente responsabile. Infatti, in tema di trasformazione della società in accomandita semplice in società a responsabilità limitata, che poi fallisce, deve osservarsi che la liberazione del socio dalle obbligazioni preesistenti alla trasformazione è fatto diverso dalla cessazione della responsabilità illimitata. Invero, in mancanza del consenso esplicito o presunto dei creditori alla trasformazione di una società di persone in società di capitali, ...

Fallimento catena Dentix - Quali sono le opzioni per riavere il denaro perso?
Ho letto l'intervento sul fallimento della clinica odontotecnica dentix ed anche io sono interessato dalla vicenda, avendo anticipato il pagamento per delle cure che non potrò mai ricevere a causa della bancarotta. Vorrei sapere se si sta smuovendo qualcosa di concreto per riavere indietro il denaro perso. ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su fallimento ancora in corso e denaro pignorabile. Clicca qui.

Stai leggendo Fallimento ancora in corso e denaro pignorabile Autore Andrea Ricciardi Articolo pubblicato il giorno 25 Settembre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - eredità successione e donazioni - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)