Evitare ai propri genitori il trauma del pignoramento presso la residenza del figlio debitore 

Il cambio di residenza è l’unica soluzione praticabile per evitare ai genitori il trauma di un pignoramento presso la casa del debitore.

Al debitore nullatenente non può accadere nulla, se non subire il fastidio derivante dalla visita di qualche ufficiale giudiziario e/o dalle petulanti richieste del creditore.

Il domicilio non ha alcuna valenza legale.

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 Settembre 2010 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Possibile pignoramento presso la residenza del debitore - Come evitare lo stress ai genitori con cui il debitore convive?
Anni fa fui seguito da un avvocato d'ufficio per un procedimento penale: tutto si è concluso, questo avvocato non si è mai più fatto sentire, non mi ha mai mandato comunicazione del suo compenso, tanto che mi ero pure dimenticato della cosa, fino a che nei giorni scorsi mi è stato notificato un decreto ingiuntivo, che ho fatto leggere ad un avvocato e mi ha detto che ho 10 giorni per pagare. Ora, constatato che non ho soldi per pagare, sono disoccupato da molti anni e soprattutto che vanta un credito nei miei riguardi non vuole in nessun modo accordarsi, ...

Pignoramento presso la residenza del debitore - L'ufficiale giudiziario è entrato in casa con l'aiuto di un fabbro
Mentre non c'era nessuno in casa, l'ufficiale giudiziario mi è entrato in casa con l'aiuto di un fabbro, il blocchetto della serratura è spostato in avanti e manca una vite esterna. Mia zia ha trovato attaccato alla porta l'avviso di pignoramento, c'era scritto il nome dell'avvocsto della controparte, il creditore, e che dovevo eleggere domicilio. Ciò che mi ha sconcertato oltre la violazione di domicilio e che non c'e il timbro ne il nome dell'ufficiale giudiziario che ha fatto il pignoramento, c'e uno scarabocchio di firma illeggibile ed ancora non so il nome dell'ufficiale giudiziario che mi è entrato in ...

Avviso di giacenza in luogo diverso dalla residenza del debitore - Comportamento del custode dello stabile in cui risiede il coniuge separato del debitore
Il creditore può chiedere all'ufficiale giudiziario di recarsi nei luoghi dove egli può notificare gli atti al debitore e "dimenticarsi" che è separato. Tra questi può esservi l'ex domicilio del coniuge separato, che frequenta la casa per i figli ivi residenti, non vi è nessun altro elemento presuntivo del domicilio. Può avvenire però che il custode accetti l'avviso di giacenza di un atto giudiziario indicante il nome del debitore "presso .......", ovvero l'ex coniuge. -In che modo si può intimare formalmente e rispettosamente al custode di non ritirare la corrispondenza, gli atti giudiziari e gli avvisi di giacenza, senza informarla ...

Assistenza gratuita - Cosa sto leggendo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su evitare ai propri genitori il trauma del pignoramento presso la residenza del figlio debitore . Clicca qui.

Stai leggendo Evitare ai propri genitori il trauma del pignoramento presso la residenza del figlio debitore  Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 Settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 19 Giugno 2016 Classificato nella categoria contratti di prestito microcredito e usura e sovraindebitamento - domande e risposte

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Potrai accedere velocemente come utente anonimo.

» accesso rapido anonimo (test antispam)