Eugenio Scalfari dà ragione ad Antonio Di Pietro - Napolitano non è stato terzo in questa brutta faccenda!

Scrive Eugenio Scalfari su Repubblica nell'articolo di oggi, domenica 7 marzo 2010:

Le sortite "sprocedate" di Di Pietro nei confronti del presidente della Repubblica sono da respingere senza se e senza ma. Nella situazione data il Capo dello Stato è stato messo in condizioni di necessità e ha dovuto dare la precedenza all'esercizio del diritto elettorale, riuscendo anche a far togliere alcune disposizioni transitorie che riservavano l'applicazione del decreto alle sole Regioni di Lombardia e Lazio. Si sarebbe in quel caso creata una diseguaglianza tra gli elettori di fronte alla legge recando così un vulnus costituzionale di palese evidenza.

7 marzo 2010 · Patrizio Oliva

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Raccolte di altri articoli simili - clicca sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su eugenio scalfari dà ragione ad antonio di pietro - napolitano non è stato terzo in questa brutta faccenda!. Clicca qui.

Stai leggendo Eugenio Scalfari dà ragione ad Antonio Di Pietro - Napolitano non è stato terzo in questa brutta faccenda! Autore Patrizio Oliva Articolo pubblicato il giorno 7 marzo 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 22 gennaio 2017 Classificato nella categoria attualità gossip politica del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare qui. Per accedere con credenziali Facebook puoi cliccare qui.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca