Esenzione dal ticket sanitario per motivi patologici

L'esenzione dall'onere del ticket sanitario è prevista anche per motivi patologici particolari: vediamo quando e come.

Chi soffre di patologie particolari o di malattie rare ha diritto ad ottenere l'esenzione dal ticket sanitario.

L'esenzione comprende tutte le prestazioni specialistiche relative al trattamento di queste malattie, al successivo monitoraggio e alla prevenzione di ulteriori aggravamenti.

Rientrano nell'esenzione anche le prestazioni strumentali alla diagnosi e agli esami genetici sui familiari del paziente.

Per ottenere l'esenzione dal ticket per patologia cronica o malattia rara, è necessario presentare un certificato medico rilasciato da un presidio ospedaliero o ambulatoriale pubblico.

In alternativa, si deve consegnare all'Asl competente la copia della cartella clinica o del verbale di invalidità in cui venga attestata la patologia.

L'Asl, a sua volta, rilascerà l'attestazione di esenzione con il codice identificativo da applicare alla ricetta e l'elenco delle prestazioni esenti dal ticket.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere. Per un accesso rapido e anonimo puoi cliccare questo link. Ma puoi anche commentare o porre una domanda con le tue credenziali Facebook, Twitter, o Google+.




Cerca