Indice del post esecuzione forzata contro il debitore principale con vendita lotto

Esiste un decreto ingiuntivo del 1996 contro il debitore principale (dp) e il fideiussore (f) per 114 milioni di lire circa. Nel 1997 inizia l'esecuzione forzata contro il debitore principale che si finalizza con la vendita di un primo lotto a fine 2009, di un secondo lotto nel 2010 e dei restanti lotti nel 2011. A fine 2011 il tribunale emette un decreto di trasferimento verso il creditore di 103.000 euro circa a copertura delle spese e a parziale rimborso del credito coperto da privilegio (era di 94.000 euro circa, di cui 58.000 euro circa per debito originario e [ ... leggi tutto » ]

La fideiussione è disciplinata dal Codice Civile all'articolo 1936 "E' fideiussiore colui che, obbligandosi personalmente verso il creditore, garantisce l'adempimento di un'obbligazione altrui". La prescrizione si riferisce all'obbligazione, e non ai soggetti obbligati. Ed è corretto parlare di interruzione della prescrizione per l'obbligazione, non di interruzione della prescrizione per debitore principale o garante. [risposta a domanda 1] Il bene messo all'asta e rimasto invenduto può essere posto in amministrazione giudiziaria triennale per l'assegnazione delle rendite ai creditori. Ma, In ogni momento il creditore pignorante o uno dei creditori intervenuti può chiedere che il giudice dell'esecuzione proceda a nuovo incanto [ ... leggi tutto » ]

24 ottobre 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Pignoramento » Il precetto non deve essere rinnovato per più procedure di esecuzione forzata
Qualora fosse in atto più di un pignoramento, il creditore può utilizzare lo stesso precetto fino a che ha ottenuto il risanamento del debito: se non sono scaduti i 90 giorni, infatti, il precetto in rinnovazione è un atto che non ha alcuna utilità. Come chiarito in diversi interventi sul ...
Fideiussione plurima - ciascun fideiussore risponde solo delle spese sostenute dal creditore per escutere il debitore principale
Il debitore principale non adempie alle proprie obbligazioni. Il creditore di conseguenza escute i due fideiussori F1 e F2 , ottenendo nei loro confronti un decreto ingiuntivo. Solo il fideiussore F1 si oppone al decreto ingiuntivo. Il creditore pretende dal fideiussore F2 le spese legali sostenute per contrastare l'opposizione del ...
Equitalia » Come fermare l'esecuzione forzata sull'immobile anche dopo la notifica dell'avviso di vendita
Se il contribuente onora il debito, ottiene la rottamazione o comunque vince un procedimento in tribunale per delle cartelle esattoriali illegittime, l'espropriazione (o pignoramento immobiliare) della sua casa deve essere fermata, anche se è già stato notificato l'avviso di vendita. Deve essere interrotta la vendita forzata immobiliare, avviata da Equitalia, ...
Il fideiussore è liberato anche se il debitore principale estingue il debito per cui la garanzia è stata concessa con un ulteriore prestito di ristrutturazione erogato dal creditore garantito
In difetto di diversa specificazione nel contenuto contrattuale, che il creditore garantito è tenuto a documentare adeguatamente, non rileva che il formale pagamento con cui l'obbligazione è stata estinta dal debitore principale sia dovuto alla messa a disposizione di altre liquidità o disponibilità da parte dello stesso creditore originario, il ...
Esecuzione forzata - Le spese giudiziali, di custodia e di conservazione dell'immobile pignorato devono essere anticipate dal creditore procedente
Con riguardo all'espropriazione forzata, la normativa vigente consente di individuare nel creditore procedente il soggetto che é tenuto all'anticipazione delle spese. Le spese che il creditore procedente è tenuto ad anticipare sono sia quelle giudiziarie che quelle propriamente materiali necessarie per l'esecuzione. Inoltre, nel caso in cui i beni pignorati ...

Spunti di discussione dal forum

Fondo patrimoniale costituito da fideiussore
A gennaio 2010 ho prestato fideiussione verso una banca per un società dove ero socio: la banca aveva concesso un affidamento per 50 mila euro circa e la società, fino a ottobre 2012, ne ha utilizzato in media 30 mila euro. A giugno 2011 ho comprato una casa e ho…
Prescrizione del Debito
Dopo quanti anni va in prescrizione un débito? Esempio Una revolving di circa 7000 euro in decadenza bénéfici del termine dicembre 2012, credito ceduto a dicembre 2014 a un Tasso di interesse del 17%. Tra cinque anni i 7000 diventano 14000?
Rinegoziazione mutuo – Ho diritto alla documentazione inerente il nuovo contratto?
Circa tre anni fa, ho rinegoziato il mio mutuo a tasso fisso con la mia banca, non allungando la durata ma semplicemente abbassando il tasso. Il tasso iniziale di circa 5,30% il tasso in seguito alla rinegoziazione circa il 3,5%. A quanto pare da quello che riesco a capire contattando…
Contributi Inps Sanzioni e Interessi
Come titolare di una ditta individuale ormai chiusa, ho ricevuto un accertamento dall'INPS, in quanto negli ultimi 5 anni non ho versato contributi nè mi sono mai iscritto. Purtroppo sono stato consigliato male ed indotto all'errore, e sopratutto a non pagare, dal mio commercialista (piuttosto che consigliarmi di pagare..). Atteso…
Pignoramento del quinto dello stipendio che vorrei chiudere versando il dovuto al creditore
In coda all'estinzione con prelievo del V con importo stabilito dal giudice a favore di un istituto di credito, il datore di lavoro ha iniziato una nuova trattenuta a fronte di rinnovo da parte di un secondo creditore. - il creditore banca CRT è confluito in una fondazione; - lo…

Assistenza gratuita e link a ritroso

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su indice del post esecuzione forzata contro il debitore principale con vendita lotto. Clicca qui.

Stai leggendo Indice del post Esecuzione forzata contro il debitore principale con vendita lotto Autore Ludmilla Karadzic Articolo pubblicato il giorno 24 ottobre 2012 Ultima modifica effettuata il giorno 19 giugno 2016 Classificato nella categoria consigli e tutela del debitore - domande e risposte .

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca